Resta in contatto

News

Tanti auguri a…Beto Barbas

La leggenda del Lecce, 149 presenze e 27 reti con la maglia giallorossa in campionato, compie oggi 62 anni.

Il 23 agosto del 1959 nasceva a San Martìn, città nei pressi di Buenos Aires, Juan Alberto Barbas. Un grande ex campione di calcio che, nel giro di un quarto di secolo circa, sarebbe diventato leggenda dall’altra parte del mondo, a Lecce, con il diminutivo di Beto. L’argentino che oggi spegne le 62 candeline ha lasciato un ricordo indelebile nelle cinque stagioni vissute nel Salento, condite da una promozione e due storiche salvezze.

In totale poco meno di 200 presenze tra campionato e coppa, un coro rimasto nella storia e l’affetto immutato della gente salentina, anche di chi non l’ha potuto ammirare “live”. Oggi vive nella sua Argentina, ma continua a sognare un ritorno nella sua seconda casa per tornare a fare calcio per la gente giallorossa.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News