Resta in contatto

News

Moriero: “Sorpresa del campionato? Spero il Lecce”

L’allenatore leccese racconta la sua vita da ct delle Maldive e, dopo aver commentato le big del calcio italiano, si augura di vedere il suo Lecce come sorpresa del campionato.

SORPRESA. “Spero il Lecce. Mi auguro che la squadra di Baroni possa raggiungere una salvezza tranquilla”.

IDEA MALDIVE. “L’idea di venire qui? Nasce durante la pandemia: volevo un’altra esperienza all’estero, approfondire la conoscenza del calcio asiatico. Mi chiama Nuno Gomes, che ha rapporti con la Fifa: “Alle Maldive serve un c.t.”. Pensava non accettassi, invece era quello che stavo cercando”

INCOGNITA. “Il prossimo campionato favorirà le più piccole e chi non giocherà le coppe: prevedo preparazioni mirate a partire fortissimo e a stare bene subito dopo il Qatar, vista l’incognita di come torneranno i giocatori dal Mondiale. Rischieranno l’esonero anche i preparatori…”.

IL CALCIO ITALIANO.Partite pesanti, troppi tatticismi, calcio mediocre: si tifa per la maglia, non per lo spettacolo. Mi sono divertito un po’ vedendo l’Inter, della Roma in Conference mi ha emozionato il percorso più che il gioco: una volta mi emozionava Totti. Ci stiamo arrampicando sugli specchi, manca la materia prima“.

INTER. “Il ritorno di Lukaku porta qualcosa in più, spero arrivi anche Dybala: il giocatore che manca all’Inter per fare più strada anche in Champions. Poi chi gioca? Tanta roba, e non è mai è troppa. Soprattutto per l’Inter, da quando la conosco: avevo in squadra Ronaldo, Djorkaeff, Zamorano, Recoba, e poi Ventola e Baggio, e poi Vieri… E mica giocavano tutti insieme”.

ROMA. “Mourinho lo accontenteranno, lo devono accontentare: Roma è piazza complicata, ripetersi non è mai facile. Ma la vicenda Zaniolo mi puzza un po’: magari lo vendono perché hanno già in mente uno o due grandi acquisti”

 

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News