Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Baroni: “Con 16 punti forse salvi. Lo stadio sempre pieno è la vittoria di tutti”

L’allenatore del Lecce, ospite della redazione de Il Quotidiano di Puglia, affronta altri temi tra priorità del presente e futuro

CALCOLI FIN O A UN CERTO PUNTO. “Non mi piace fare calcoli però è chiaro che 16 punti metterebbero al riparo, almeno credo. Però guardare la classifica e fare calcoli non serve perché intanto il guardare ti appaga e poi ci sono esempi del passato che invitano a restare sempre con i piedi per terra. Bisogna lavorare e fare punti, i conti li faremo alla fine. Ora testa alla Salernitana perché è una partita complicata”.

SGUARDO AL FUTURO. “In caso di salvezza? Siamo andati oltre… però posso dire che la strategia del Lecce è segnata. Ci sono passato anch’io da calciatore di questo club. Se c’è un ragazzo che fa bene, che è giovane e che ha richieste è giusto che vada anche perché non si possono tarpare le ali a ragazzi che sono bravi e che meritano. All’interno di questo progetto c’è anche la possibilità di crescita per tutti e quindi questa è la cosa più importante. In questo momento il Lecce deve mantenere la categoria perché è di fondamentale importanza. Questo poi ti dà la possibilità di consolidarti e piano piano riuscire a sviluppare ulteriormente il progetto”.

CORVINO E TRINCHERA. “Quando Corvino mi ha chiamato avevo il fuoco dentro e ho trovato un’altra persona con il mio stesso stato d’animo. Tiene tanto al Salento, al Lecce e lavorare con lui è sempre stimolante. A volte ci vediamo alle 8 del mattino per un caffè o in sede per una riunione, lui è sempre sul pezzo. Ed è una persona leale. Anche con Stefano Trinchera lavoriamo di comune accordo dalla mattina alla sera per cercare di migliorare quotidianamente”.

VIA DEL MARE SEMPRE PIENO. “Direi che è la vittoria di tutti, della società, dell’area tecnica, dei calciatori e di tutto l’ambiente perché significa che i nostri tifosi apprezzano quello che stiamo facendo. È gratificante essere fermati per strada, anche da parte di bambini, per un selfie o una semplice stretta di mano. Lo dico ai ragazzi, è qualcosa di bello che dobbiamo continuare ad alimentare tutti insieme”.

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Sondaggio sul mercato invernale: due terzi dei lettori promuovono Corvino e Trinchera

Ultimo commento: "RAGAZZI TRA TUTTI I COMMENTI NEGATIVI C'E' SEMPRE LA STESSA PERSONA, CHE PURTROPPO E' OSSESSIONATO DAl SALENTO IN TERMINI DI INVIDIA,PASSA LE GIORNATE..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News