Resta in contatto

News

Pantaleo Corvino, clamorosa ipotesi Lecce bis

Il direttore sportivo, ai ferri corti con la Fiorentina, potrebbe tornare a lavorare nel Salento nella società che lo ha lanciato nel grande calcio. Ma con che ruolo?

Pantaleo Corvino e il Lecce, una storia infinita che rischia di rivivere un nuovo capitolo dopo aver preso tanti anni fa i connotati della favola. Il rapporto tra il d.s. e la Fiorentina sarebbe ai minimi storici, e la sconfitta di domenica in casa del Parma non ha fatto altro che acuire il contrasto con i vertici viola.

Il travagliato finale di campionato della squadra di Montella, che dovrà centrare la salvezza al Franchi nello scontro diretto dell’ultima giornata con il Genoa, porterà senza dubbio a numerosi cambiamenti. Un aspetto importante potrebbe essere proprio la direzione dell’area tecnica, che potrebbe registrare un cambiamento dopo 14 anni.

Corvino, a Firenze dal 2005 salvo la parentesi di Bologna dal 2014 al 2016, potrebbe riprendere la volta del Salento nelle vesti di direttore generale. E’ ovvio che in tal caso si aprirebbe alla via ad una sorta di affiancamento a Mauro Meluso, che rimarrebbe direttore sportivo nel suo primo anno di Serie A. L’ipotesi è stata lanciata nella serata di lunedì da Tuttomercatoweb e, viste le sorti incerte della Fiorentina e la volontà di cambiamento, sembra tutt’altro che remota.

Il dirigente originario di Vernole ha scritto la storia del club giallorosso, di cui è stato talent scout e poi d.s. dal 1998 al 2005. I talenti lanciati con i salentini rispondono a nomi altisonanti e il palmares della Primavera (due Scudetti e una Coppa Italia) è il giusto premio. Bojinov, Konan, Ledesma, Chevanton e Vucinic devono molto a colui che di fatto è stato lo scopritore.

Il contratto di Corvino con la Fiorentina scade nel 2020, ma i risvolti tecnici e poi societari non prospettano certamente un futuro facilmente decifrabile. Nella lista dei pensieri ci sarà sicuramente l’opzione che lo riporterebbe a casa.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News