Resta in contatto

News

GdM – Asta: “Il Torino soffre le ripartenze”

“In quest’ottica, per caratteristiche tecniche e fisiche ma anche per modo di stare in campo, Lapadula e Falco potrebbero rivelarsi armi preziose”, afferma l’ex allenatore giallorosso.

Antonino Asta, doppio ex di Torino e Lecce, commenta a La Gazzetta del Mezzogiorno, la gara di lunedì sera.

TORINO.Ho visto all’opera il Torino, in Europa League, contro il Wolverhampton. La squadra granata è solida e bene organizzata, ricca di individualità di spessore, ma soffre le ripartenze degli avversari, pur non concedendone molte. Per fare male agli avversari, oltre ad essere attento nella fase di non possesso, lunedì il Lecce dovrà sfruttare a dovere le poche chance che il Torino gli concederà di andare via di rimessa, in velocità. In quest’ottica, per caratteristiche tecniche e fisiche ma anche per modo di stare in campo, Lapadula e Falco potrebbero rivelarsi armi preziose per la compagine salentina”.

LECCE.Delle due sconfitte sin qui subite pesa quella inflittagli dall’Hellas Verona in casa perché maturata contro una diretta rivale. Nel Salento, però, è certamente chiaro a tutti che quella in corso sarà una annata di notevole sofferenza, in quanto per le neopromosse la massima serie è doppiamente difficile”.

MODULO GRANATA.Di norma Mazzarri si schiera con il 3-5-2, ma a volte opta per il 3-4-3. Contro il Lecce potrà contare per la prima volta su Verdi che ha accresciuto la cifra tecnica della rosa ed anche le soluzioni a disposizione dell’allenatore. Al Lecce servirà un’attenzione totale in ogni frangente della contesa, tanta intensità e massima concentrazione”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News