Resta in contatto

News

Le pagelle del Cagliari: Nainggolan da urlo! Follia Olsen e Cacciatore

Lecce-Cagliari, le pagelle rossoblu: una partita a due facce da parte degli uomini di Maran, cinici quando è servito in attacco, ma la follia finale ha vanificato tutto.

OLSEN  5 – Decisivo nel primo tempo con una parata di puro istinto su La Mantia. Poi rovina tutto con una reazione folle e plateale su Lapadula. Una follia che incide maledettamente sul risultato.

CACCIATORE  5 – Vive un pomeriggio di relativa tranquillità, anche perché da quella parte il Lecce non spinge più di tanto, poi si improvvisa portiere, regala il rigore e cambia la partita.

PISACANE  5.5 – Lapadula lo mette in difficoltà con la sua rapidità ma riesce a gestire la situazione senza particolari affanni. Quando entra Farias, impazzisce letteralmente.

KLAVAN  6 – Come per il suo compagno di reparto, un pomeriggio comunque tranquillo in cui gli basta rimanere attento per difendere la sua porta e portare a casa la sufficienza.

LYKOGIANNIS  5,5 – Rispoli e Petriccione spesso lo mettono in mezzo negli scambi, lui si dimostra essere l’anello debole della retroguardia sarda.

NANDEZ 6,5 – Il suo dinamismo, la voglia e la grinta: sono le armi in più del centrocampo del Cagliari che permette alla squadra di Maran di gestire il gioco per lunghi tratti.

CIGARINI 6 – In mezzo al campo ha il compito di far ragionare la squadra, è l’anello di congiunzione tra la difesa e il centrocampo.

ROG  5,5 – In mediana sembra quello meno in palla. Prende un giallo evitabile che condiziona la sua prestazione. (42′ s.t. Mattiello s.v.)

NAINGGOLAN 7 – Partita semplicemente sontuosa condita dalla solita bomba da fuori. Quando esce dal campo si spegne il Cagliari, tornasse indietro probabilmente Maran farebbe un’altra scelta. (42′ s.t. Rafael s.v.)

SIMEONE 5,5 – Prova ad accendersi quando viene lanciato spesso però cade nella trappola del fuorigioco. Viene sostituito a quindici dalla fine. Una prestazione che non rimarrà nella storia. (31′ s.t. Ionita 6 – Prova a tenere alta la squadra nel finale ma alla fine finisce per fare il difensore aggiunto negli ultimi minuti)

JOAO PEDRO  6 – Freddo in occasione del rigore. Ha la possibilità di raddoppiare ma scivola sul più bello.

ALL. MARAN 5,5 – Il più brutto Cagliari visto nelle ultime gare. L’alibi del campo regge fino a un certo punto. Forse, nonostante il vantaggio abbastanza finale, andava cambiata qualcosina prima del caos finale, che ovviamente gli complica la vita.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Purtroppo troppo nervosismo…

Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordo una partita...non mi ricordo quale.punizione molto oltre l'angolo sinistro ldell'area avversaria. Dalla tribuna si intravedeva uno spicchio..."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Tanti sono i ricordi. I gol ..le sgroppate sulla destra..in particolare ricordo il gol al volo di destro a Cremona. Vincemmo 1-0 e fu una vittoria..."

Anselmo Bislenghi

Ultimo commento: "Nonnogol!"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Mirko, Grande evasore"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News