Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Dal Milan al Parma, sarà una corsa salvezza tutta d’un fiato: il nuovo calendario del Lecce

Lo stop causa pandemia ha, giocoforza, stravolto il calendario della Serie A. E la strada già difficile dei giallorossi verso l’obiettivo finale avrà ritmi ancor più serrati.

Dopo l’attesa svolta, con annessa decisione, che ha registrato l’ok del Governo a far ripartire il campionato di Serie A, è stata la volta della rimodulazione dei calendari. In attesa di sapere gli orari esatti in cui scenderà in campo, il Lecce ha iniziato a familiarizzare con una nuova programmazione che, come le avversarie, lo vedrà in campo ogni tre giorni, per una lotta salvezza che si preannuncia epica.

Tutto sarà diverso, tutto avrà maggiore intensità. Fattori impronosticabili la scorsa estate, in sede di allestimento delle rose, e che porteranno Liverani e la sua banda a dover fare gli straordinari. Lo scenario, ossia la sequenza con cui i giallorossi si troveranno a disputare le restanti partite, era ovviamente noto da sempre. La cadenza con cui gli stessi scenderanno in campo è però stata stravolta, facendo assumere anche agli stessi incontri valenze diverse rispetto al preventivato.

Dal 23 giugno al 2 agosto, al Lecce toccherà battagliare praticamente ogni tre giorni. A partire dalla sfida con un Milan che, per quanto sotto le aspettative, è pur sempre una big, con rosa lunga ed elementi di qualità. Da una grande all’altra, tre giorni e sarà la volta della Juventus, all’Allianza Stadium: un ostacolo che si presenta da solo.

E dopo questi due scogli non da poco, due scontri diretti da non sbagliare. I giallorossi andranno dapprima ad ospitare la Sampdoria, per poi giocarsi molto al Mapei Stadium con il Sassuolo. Ancora tre giorni e tutte le big della Serie A saranno state affrontate, in seguito alla sfida con la Lazio.

Da lì in poi, quasi solo scontri diretti. Cagliari, Fiorentina, Genoa, Brescia, Bologna, Udinese e Parma; chi più, chi meno, squadre che devono sempre dare un’occhiata alle loro spalle. Incontri in cui ci saranno in palio punti pesanti. Avversari che il Lecce, visti i ritmi che il calendario compresso impone, non potrà permettersi di guardare in faccia. E forse, visto come si concluse il girone d’andata, non tutto il male vien per nuocere.

Di seguito il nuovo calendario giallorosso:

Martedì 23-mercoledì 24 giugno: 27^ giornata: LECCE-MILAN

Sabato 27-domenica 28 giugno: 28^ giornata: JUVENTUS-LECCE

Martedì 30 giugno-mercoledì 1 luglio: 29^ giornata: LECCE-SAMPDORIA

Sabato 4-domenica 5 luglio: 30^ giornata: SASSUOLO-LECCE

Martedì 7-mercoledì 8 luglio: 31^ giornata: LECCE-LAZIO

Sabato 11-domenica 12 luglio: 32^ giornata: CAGLIARI-LECCE

Martedì 14-mercoledì 15 luglio: 33^ giornata: LECCE-FIORENTINA

Sabato 18-domenica 19 luglio: 34^ giornata: GENOA-LECCE

Martedì 21-mercoledì 22 luglio: 35^ giornata: LECCE-BRESCIA

Sabato 25-domenica 26 luglio: 36^ giornata: BOLOGNA-LECCE

Martedì 28-mercoledì 29 luglio: 37^ giornata: UDINESE-LECCE

Sabato 1-domenica 2 agosto: 38^ giornata: LECCE-PARMA

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Approfondimenti