Resta in contatto

News

CdS – Meluso: “Vedo una squadra carica e desiderosa di tornare in campo”

Il direttore sportivo giallorosso parla a Il Corriere dello Sport (intervista di Elio Donno) di come sarà la ripresa del campionato, dello stato di forma dei giallorossi e della situazione contrattuale del calciatori.

SITUAZIONE CONTRATTI. «Io mi auguro che intervenga una norma federale, supportata da un’altra governativa, che preveda l’automatico slittamento di tutti i contratti in essere per prestiti, sia secchi sia con diritto o obbligo di riscatto, sino alla fine del campionato. Qualunque altra soluzione, come quella di lasciare alla contrattazione tra società e tra società e giocatori sarebbe pasticciata, principalmente perché potrebbe creare squilibri nelle rose delle singole squadre, le quali devono potersi giocare la proprie carte con lo stesso organico di cui dispongono. Con quale spirito una squadra che lotta per la salvezza lascerebbe ad una competitrice uno o due giocatori in prestito se ciò fosse lasciato alla libera contrattazione?».

LECCE DI OGGI. «Vedo giocatori vogliosi Di ripartire e di imporsi con lo stesso entusiasmo che dimostrano dopo il ritiro ad inizio di stagione. Ma soprattutto abbiamo notato con piacere che sono tutti in accettabili condizioni fisiche, segno che, pur costretti ad allenarsi tra le mura domestiche, nei cortili o a correre vicino a casa, sono stati tutti responsabili, curando anche l’alimentazione, per cui non vi sono problemi di sovrappeso».

SUBITO MILAN E JUVENTUS. «Peccato già pregustavo, prima del coronavirus, col Milan lo stadio pieno come lo era stato con Napoli, Juventus ed Inter. Il Lecce non deve cercare la salvezza contro queste squadre molto forti, anche se le prestazioni ed i risultati dell’andata ci ricordano che questa nostra squadra è imprevedibile. Comunque ci giocheremo tutto nei confronti diretti e già immagino che lotta vi sarà nelle ultime cinque giornate con Genoa, Brescia, Bologna, Udinese e Parma».

PARTITE OGNI TRE GIORNI. «Si giocherà ogni tre giorni, ma disponiamo di un organico nel quale vi sono doppioni per ogni reparto e Liverani ha dimostrato di sapere effettuare scelte azzeccate e tempestive per ogni situazione. Insomma se, come spero, il campionato arriverà al 2 agosto sono convintamente fiducioso che il Lecce saprà meritarsi sul campo la permanenza in Serie A».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordo una partita...non mi ricordo quale.punizione molto oltre l'angolo sinistro ldell'area avversaria. Dalla tribuna si intravedeva uno spicchio..."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Tanti sono i ricordi. I gol ..le sgroppate sulla destra..in particolare ricordo il gol al volo di destro a Cremona. Vincemmo 1-0 e fu una vittoria..."

Anselmo Bislenghi

Ultimo commento: "Nonnogol!"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Mirko, Grande evasore"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News