Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Fuori per scelta tecnica? Macchè! L’ottimo Zuta visto ieri out solo per un acciacco

Dietro la sostituzione del macedone nell’intervallo di Chiavari improvvisate ragioni inerenti la sua prestazione. Niente di ciò: solo un affaticamento.

Come vi è sembrata ieri la prestazione di Leo Zuta? Grinta, attenzione tattica, non una palla concessa al diretto concorrente De Col e lo zampino in almeno un paio delle migliori azioni del primo tempo giallorosso. Eppure nell’intervallo di Virtus Entella-Lecce mister Corini ha scelto di lasciarlo in panchina, dando adito ad alcuni di pensare che dietro la decisione vi fosse un’insoddisfazione del tecnico. Tutt’altro.

La gara del macedone, ordinata e di grande intensità, è piaciuta molto al tecnico, che nel finale di tempo, per sincerarsi delle condizioni del suo terzino mancino, ha chiesto a gran voce garanzie su queste. L’ex Hacken viene infatti da un periodo di acciacchi muscolari, che lo hanno portato a lavorare in differenziato più di un giorno, ultimo il day after il Pescara. Cosa avvenuta anche oggi ad Acaya, dove non ha svolto il normale lavoro di scarico con i compagni.

Tra i primo ed il secondo tempo Corini ha infatti optato per non rischiare di complicare la situazione fisica del calciatore, che sembrava migliorata negli ultimi giorni tanto da portarlo alla titolarità. Invece la gara giocata per più minuti da Brescia qualche strascico se l’è portato, costringendo Zuta a non durare più di un tempo. Sostituzione che, tuttavia, non può cancellare una prestazione più che positiva del titolare bis della corsia mancina giallorossa.

Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Forte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Sinceramente preferisco calderoni, si insersce con troppo disordine, se è un problema di stanchezza che lo facciano riposare è inutile sforzarlo inutilmente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Io lo preferisco a Calderoni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Molto forte, solido e crescerà: ricordiamo che non si è mai fermato avendo giocato in Svezia sino ad agosto. Rispetto a Calderoni ha un po’ meno spinta e meno propensione offensiva, ma ha molto più sento tattico, importante anche perché deve un po’ bilanciare il fatto che a dx c’è un terzino iperoffensivo come Adja

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Buon giocatore. Di quelli che piacciono a me. Ad un certo punto ha fatto un lancio in profondità verso il nulla, ed ho pensato “è veramente la reincarnazione di Walter Lopez!”. Mi piace anche per questo, perché ogni tanto sfarfalla. Altrimenti giocherebbe altrove, in una media serie A.

Direttore1982
Direttore1982
3 anni fa

Sinceramente è un ottimo giocatore di grinta ma tecnicamente non mi piace?. Mi sembra nelle movenze Cosenza con i capelli lunghi ??

Toty
Toty
3 anni fa

Zuta titolare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

A me si

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Concordo, ieri molto bene Zuta

Articoli correlati

La squadra ha sostenuto una singola seduta di allenamento a due giorni dalla sfida contro...
Oltre alla partita della primavera in Toscana, il weekend (lungo) delle formazioni giovanili dell’US Lecce...
L’allenatore giallorosso cerca la seconda vittoria contro il Biscione. Sabato andrà in scena l’ottavo incrocio...

Dal Network

Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Finiscono 1-1 i due match in programma nel pomeriggio. Il Cagliari rimedia un punto nello...
Calcio Lecce