Resta in contatto

News

Tanti auguri a…Rodolfo Vanoli

L’allenatore nato a Gavirate, in provincia di Varese, compie oggi 58 anni. Terzino del Lecce per sei stagioni contornate da due promozioni nella massima serie e una salvezza.

Rodolfo Vanoli resterà per sempre uno dei simboli del Lecce degli anni Ottanta. Prelevato fuori mercato insieme ad Ezio Rossi dopo il maledetto incidente che ci ha portato via le indimenticate bandiere Ciro Lorusso e Michele Pezzella, Vanoli conquistò uno slot nella difesa di Eugenio Fascetti. Dopo il primo spezzone di campionato, l’anno dopo giunse il primo appuntamento con la storia. Lecce in Serie A per la prima volta. La retrocessione patita nel 1985/1986 non sciolse il legame tra i salentini e Vanoli, protagonista anche della stagione successiva, con la staffetta Santin-Mazzone fino all’infausto spareggio di San Benedetto del Tronto contro il Cesena. Dopo la delusione segue però un’altra gioia. Nel 1988/1989, Vanoli, con 33 presenze e 2 reti, partecipa al ritorno in A targato Sor Carletto. Con Mazzone, il terzino farà tris di soddisfazioni con la salvezza del 1990. Lecce-Torino 3-1 sarà però l’ultima partita di Vanoli con la maglia giallorossa. Dopo il bagno di folla seguito alla festa, l’atleta si trasferirà all’Udinese.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Lupiae nel cuore
Lupiae nel cuore
13 giorni fa

Ah i mitici anni 80, Barbas, Moriero, Pasculli, il rinnegato, Nobile, ma anche Vanoli…lo ricordo bene e per me era uno dei nostri per la corsa e la generosità in campo, non gli ho mai però sentito spendere una parola per gli anni leccesi e per il Ns Salento, eppure penso siano stati i suoi anni migliori come calciatore e un pezzo importante della sua gioventù…

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Luca vedi che mazzone era un allenatore non giocatore.....ahahahah"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Con la maglia giallo-rossa fece impazzire un certo Cabrini (LECCE 2 JUVE 0 con gol suo) Kekko ha i colori giallo-rossi nel cuore è e sarà per sempre..."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Grandissimo"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un grande ottima visione di gioco nel centrocampo dell'epoca."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News