Resta in contatto

News

Gallo, sarà forfait? Torna il ballottaggio Zuta-Calderoni sulla sinistra

Il recupero del giovane mancino del Lecce non è impossibile, ma resta difficile. Così Corini valuta le altre opzioni.

A prescindere da quelli che saranno gli esatti tempi di adeguato recupero dalla contrattura al retto femorale subita da Antonino Gallo (si va dai 2-3 giorni ad un’altra settimana), il suo utilizzo con la Salernitana è tutt’altro che scontato. Nel migliore dei casi il classe 2000 arriverebbe in condizione quantomeno buona proprio a ridosso del match. A quel punto toccherà a Corini ed il suo staff valutare se l’ago della bilancia propende più sul “vale la pena” o meno. Così per il tecnico del Lecce è il momento di valutare le alternative.

Queste corrispondono al nome di Leonard Zuta e Marco Calderoni. Esclusa sul nascere ogni ipotesi di esperimento e/o adattamento di altri elementi, potrebbe così proporsi il ballottaggio che ha accompagnato i giallorossi fino al termine a gennaio, quindi fino all’infortunio occorso a Calderoni. Nel testa a testa, in ogni caso, il macedone del nord dovrebbe essere al momento nettamente avvantaggiato semplicemente per una maggiore confidenza con il ritmo partita. Questo anche se l’ultimo match giocato da titolare risale a quasi due mesi fa (2-2 con il Brescia). Vantaggio, ma nulla di deciso: Calderoni si allena infatti ormai con piena regolarità e Corini sta valutando un suo utilizzo anche nell’ottica di riavere un elemento pronto per il complicato finale di stagione. Per saperne di più servirà comunque attendere gli sviluppi previsti in questi giorni.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News