Resta in contatto

News

Sticchi scrive a Mancosu: “Mi hai parlato di un ciclo finito. Il Lecce è sacro e tu…”

Il presidente del Lecce ha pubblicato sui propri profili una lettera indirizzata all’ex capitano, passato ieri alla SPAL. Nelle parole del primo dirigente si legge anche una risposta al post di commiato pubblicato dallo stesso Mancosu.

Lettera a Marco Mancosu

Caro Marco,

avrei potuto pubblicare chissà quante foto insieme, invece, ho voluto rendere pubblico il messaggio che ti ho inviato il giorno dopo l’eliminazione con il Venezia che è stata la sconfitta più amara da Presidente. Perché io, quella mattina, stavo pensando a te ed al tuo stato d’animo. Il nostro rapporto è stato sempre questo, ci siamo dati forza a vicenda nei momenti di grande sconforto, ma abbiamo gioito come pochi per le incredibili vittorie conseguite, gioie irrefrenabili che può provare solo chi non ha mai vinto a certi livelli. E nessuno di noi due aveva mai realizzato ciò che siamo stati capaci di fare nel Lecce.

Dalla C alla serie A abbiamo contribuito, entrambi, a scrivere una storia fantastica e tu eri stato il miglior capitano che un presidente potesse sognare. Dopo la retrocessione in serie B qualcosa è cambiato e tu sei cambiato. Mi sono sentito spesso solo, avevo la sensazione che la promozione in serie A fosse stata di tutti, ma che la retrocessione fosse solo della società e di pochi altri. In tanti si sentivano sprecati a Lecce ed io ho cercato di non trattenere nessuno malvolentieri. Era il primo calciomercato al tempo del Covid e l’opportunità che aspettavi non è arrivata. Nonostante tutto, il tuo contratto è stato prolungato, non da me per la verità, ma da Pantaleo Corvino.

Avrai fatto pure 9 goal e non so quanti assist nella prima parte dell’ultimo campionato di B, ma non eri un giocatore contento, non eri il solito capitano, non eri Marco Mancosu. Poi è arrivata la notizia terribile della tua malattia, per vari mesi lo sapevamo solo noi: tu, io, Pantaleo ed il nostro dottore. Ho cercato per te i migliori medici d’Italia come avrei fatto per mio fratello. In quel momento drammatico ci siamo ritrovati nel dolore, abbiamo conosciuto un uomo coraggioso, un grande padre ed un grande marito.

Sei voluto tornare in campo prima del tempo ed hai combattuto come un leone, eri tornato il mio capitano, eri tornato Marco Mancosu. Il rigore sbagliato contro il Venezia l’ha calciato il capitano coraggioso, quello che ho conosciuto ai tempi della serie C. Meritavi tremendamente che quel pallone andasse in rete e lo meritava anche il Lecce, invece il destino ha ammutolito la più bella delle favole sportive. Siamo ripartiti quest’anno con te, da te e dalla nostra comune voglia di rivincita, fino a quella mattina in cui hai chiesto di parlarmi, appena rientrati dall’Olanda. Mi hai parlato di un ciclo ormai finito e della tua voglia di una nuova esperienza altrove (poi in effetti manifestatasi pochi giorni dopo). Per l’ennesima volta, ho compreso, condiviso e, per quanto possibile, agevolato le tue richieste.

Non troverai molti presidenti che rinunciano ad una clausola di 2.5 milioni o a qualsiasi altra richiesta economica, ma la tua storia meritava questo trattamento speciale. Questa è stata l’ultima volta che ci siamo parlati ed ancora una volta abbracciati, con l’affetto di sempre. Dopo questa vicenda si è intromesso un giovane procuratore che con i suoi post infantili ha buttato discredito sulla mia società e sulle persone che ci lavorano.

Caro Marco, mi sarei aspettato che tu prendessi le distanze da tutto questo fango, da questo tentativo di denigrare la mia, ma anche la tua società, perché il Lecce sarà sempre la società che ha cambiato la tua vita. Marco, il Lecce è sacro e sacre sono le persone che ci lavorano con impegno e chi prova a colpirle gratuitamente e senza motivo colpisce il Lecce.

Nel tuo post di saluto, con un gioco di parole, dici di non voler dire la verità, sbagli Marco, questa era una occasione formidabile per dire la verità, perché come ho compreso io avrebbero capito tutti i tifosi. Prima che tutto degenerasse, avevo financo condiviso con il tuo agente (e conservo tutti i messaggi) il comunicato congiunto con cui davamo notizia ai tifosi della tua legittima aspirazione a cogliere questa opportunità di mercato. Invece leggo adesso il tuo post di saluto: è un messaggio scritto per separare, disunire, fare male a chi resta, creare scompiglio in chi, da domani, dovrà difendere quella che è stata la tua maglia in un nuovo campionato. Ho solo voglia di chiudere questa brutta pagina e pensare al mio Lecce. Oggi ti dico buona vita Marco, anche se, credimi, avrei tanto voluto dirti: “buona vita capitano”.

88 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
88 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

💛❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

💪💪💛♥️

Carletto
Carletto
26 giorni fa

Spesso in questi casi la verità rimane nascosta generando sospetti su tutte le parti e dibattiti infiniti su chi aveva ragione e su come sono andate veramente le cose. Per fortuna il nostro Presidente ha smascherato questo tentativo. Grazie Presidente.

Last edited 26 giorni fa by Carletto
Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Presidente sei un grande 💛❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Presidente Lecce è con te… Ci saranno altri calciatori.. altri capitani…ma un’unica maglia 💛♥️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Bravo Presidente un Signore ,un altro Presidente come te non lo troverànno mai è comunque sempre FORZA LECCE ♥️💛

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

L’ha squagghiatu praticamente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Grazie presidente, 👍❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Chapeau Saverio… grandissimo Presidente… non ci sono altre parole… Forza Lecce Sempre ❤️💛

Andrea74
Andrea74
26 giorni fa

Bah….. Sticchi Damiani fa l’avvocato di mestiere….. Direi invece che forse entrambi hanno sbagliato. Dico questo perché 2 persone che amano ciò a cui credono non sbagliano a comunicarsi, lealtà e la sincerità sono le fondamenta del rapporto , si parlano senza creare fraintendimenti e se devono prendere decisioni lo fanno per il bene di ciò che sono e di quello che rappresentano. Qui nessuno voleva perdere forse, non lo voleva Marco Mancosu che si è visto fuori dal progetto di Baroni ( che a me non piace devo ammettere ) e non voleva perdere la società che con la… Leggi il resto »

Lupiae nel cuore
Lupiae nel cuore
26 giorni fa
Reply to  Andrea74

Non si parla sui social o attraverso il procuratore quando si vuole essere trasparenti e leali. Stimo Mancosu, ma ha sbagliato non ci sono storie.

Luca
Luca
26 giorni fa
Reply to  Andrea74

No ha sbagliato mancosu ha fatto un saluto polemico oltre che stupido…vai via? Saluta i tifosi la città e la gente…punto…invece ha fatto polemiche su polemiche…poi se hai torto o ragione oppure 50 e 50 chiarisci di persona

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Un esempio raro di signore prima che presidente di una società del calcio di oggi 🙌🙌🙌👏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Grazie Presidente 💛Onore a Voi ❤️Fin dall’inizio ho sempre avuto Fiducia …e nn mi avete mai smentito in qualsiasi situazione sei stato un Signore …per questo e per i colori che Amo 💛❤️sarò sempre al vostro fianco Grazie ancora

K
K
26 giorni fa

E dopo Falco messo in riga anche Mancosu…Grande Presidente!

Rico Piccinno
Rico
26 giorni fa

È un onore avere un Presidente come SSD.
È il vero condottiero della nostra squadra.
I giocatori passano..la maglia resta..e il Presidente ci rende fieri!

AL
AL
25 giorni fa
Reply to  Rico

Sottoscrivo Rico

Goleccego
Goleccego
26 giorni fa

Grandissimo presidente!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Tutta la vita Cn te Grande Presidente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Con vari tesserati è sempre lo stesso film. Screditati pubblicamente agli occhi della tifoseria da parte della società. Buona fortuna Marco Mancosu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

“Chi lascia la strada nuova per quella vecchia sa quello che lascia ma non sa quello che trova”. Sono contento che con Mancosu è finita. Molto presto realizzerà cos’era il Lecce, il Presidente e i suoi tifosi.

Giuseppe
Giuseppe
26 giorni fa

Chissà come stanno veramente le cose?
Si sa verba volant e scripta manent, forse c’è stata qualche blandizione a scopo motivazionale non più mantenuta, bah!

AL
AL
25 giorni fa
Reply to  Giuseppe

Ma spicciala barese

Bar BIGGI
Bar BIGGI
26 giorni fa

CHE DIRE,, SI VEDE TUTTA LA GRANDEZZA DI SAVERII STICCHI DAMIANI,, GRANDE

Romano Anna Rita
Romano Anna Rita
26 giorni fa

Grande presidente sempre forza Lecce 💛❤

Forza Lecce
Forza Lecce
26 giorni fa

Presidente sei un Signore, il massimo cui potevamo aspirare per il nostro Lecce. Con te sempre.
Grazie di cuore

Oronzo
Oronzo
26 giorni fa

Ho sempre pensato che i procuratori fossero la rovina del calcio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Sono tutti uguali ……non c’è niente da fare!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Un presidente con le ⚽️⚽️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Non si capisce perché nessuno abbia il coraggio di ammettere che Mancosu è andato via perché nel Lecce di Baroni per lui non c’è spazio.
Più che legittima quindi la volontà del ragazzo di chiudere la carriera giocando (magari trasferendosi in A a Gennaio, motivo per cui non è stato impiegato in Coppa Italia), anziché farlo da spettatore.
Il fatto che sia andato alla Spal, ovvero una squadra di pari livello, ne è la conferma.

Gianni 4
Gianni 4
26 giorni fa

Veramente Mancosu ha fatto, e bene, la mezzala per tutta la sua carriera tranne gli ultimi due anni, per cui non è detto che sarebbe rimasto ai margini della formazione. Semplicemente per lui si era rotto qualcosa e voleva cambiare squadra. Certo c’è modo e modo di finire un rapporto e dopo Falco, Liverani e Tachtsidis ecco un’altro che ha scelto il modo peggiore.

Corrado
Corrado
26 giorni fa

E questo che cosa ha a che fare con le miserie e gli schizzi di fango sul Lecce?

Direttore1982
Direttore1982
26 giorni fa

Bravo! Era nel progetto tecnico per modo di dire ma sicuramente come seconda scelta. Peccato per tutte ste polemiche sterili senza un chiarimento

AL
AL
25 giorni fa
Reply to  Direttore1982

Questo del presidente è IL chiarimento… Mancosu se ne è andato sua spinte… Nessuno lo ha escluso…

Giuseppe
Giuseppe
26 giorni fa

Sei l unico che ha centrato il problema. Per il modulo di baroni non c’è spazio x mancosu (per le sue caratteristiche) .quindi tutto nasce da questo problema ….ma nessuno ne parla

AL
AL
25 giorni fa
Reply to  Giuseppe

No no no… Il problema era presente anche lo scorso anno…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Caro Pres… mi sembra fin troppo e troppo importanza data ad una misera pedina della scacchiera…. nessuno ha dubbi sul tuo operato… concentriamoci sul futuro… il passato è andato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Mai avuto un presidente del genere. Grazie per l’impegno , per tutto cio che fai per il lecce e per tutto il territorio, che dire!! Un grazie anche al capitano Mancosu, che piu volte ci ha fatto esultare, ci rivedremo al VIA DEL MARE sotto un altra bandiera, e vinca il migliore.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Anche noi tifosi non troveremo mai più un presidente del genere… grande grande grande

Gipo Gipo
26 giorni fa

Che PRESIDENTE,sono orgoglioso,fortunato,ammirato da quest’uomo che dirige insieme ad un gruppo di AMICI appassionati come Lui,il MIO LECCE. Meglio non poteva capitare,cerchiamo di sostenere questa SOCIETÀ, è un qualcosa di inestimabile,prezioso,nessun giocatore può lontanamente essere messo a confronto con questa enorme ricchezza che grazie a DIO abbiamo. SOLO FORZA LECCE 101%!!!

gioars
gioars
26 giorni fa

Presidente hai dimostrato ancora una volta che sei in gran Signore. Andiamo avanti e Forza Lecce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Sono orgoglioso di avere un grande presidente 💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Sono un tifoso laziale.Avete un grande presidente.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Un grande SSD

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Mi sembra tutto leale, grande Presidente, ma torniamo presto in A! Forza Lecce!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Signori si nasce… Mamma mia che presidente che abbiamo… Sempre dalla tua parte SSD. 💛❤️💪💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Il Presidente Sticchi Damiani è di un altro livello. Un consiglio a tutti i calciatori parlate con lui prima di prendere qualsiasi decisione. 💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Ottimo e mo basta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Grande Presidente ❤

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

UNICO. SAVERIO STICCHI DAMIANI È IL MIO CAPITANO.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Presidente sei Grande.. sei Unico.. sei un esempio di Vita e di Lealtà per tutti… non ho tante parole ma una mi viene dal cuore Grazie x tutto quello che fai e per quanto rispetto dai a noi tifosi Grazie Presidente ❤️💛

Luca
Luca
26 giorni fa

Bravo Presidente…Caro Mancosu da noi si dice: u porcu binchiatu ota a pila suttasusu…eri utu truvare bastoni e nu carote…vabbè statte bonu ppe tuttu

Torneremo in A
Torneremo in A
26 giorni fa

Ma tutta sta processione per uno che abbiamo regalato ad una concorrente per la serie A? È dai fatti che si riconoscono le persone, quindi si tenga stretto il suo procuratore e rimanga in B.
Tra tutti quei fenomeni dalla C alla A abbiamo guadagnato 2 friselle…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

grande Presidente.

Luca
Luca
26 giorni fa

Il Lecce è Sacro! Punto…

Goleccego
Goleccego
26 giorni fa

Mi dispiace che Mancosu abbia voluto lasciare aperto un margine di dubbio con quella sua dichiarazione: “Non voglio dire tutto…”. Caro Marco, sappi di aver avuto la fortuna di stare per cinque anni accanto al miglior presidente del calcio professionistico italiano e alla migliore persona, sul lato etico e sul lato umano. Peccato che tu abbia voluto difendere a tutti i costi un procuratore indifendibile: in questo modo hai fatto male alla tua immagine. Un giorno, forse, lo capirai: buona fortuna e soprattutto buona salute!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Grande Presidente. 👏👏

Commento da Facebook
Commento da Facebook
26 giorni fa

Come sempre grazie presidente per la sua onestà e sincerità…. Ha fatto benissimo a mettere in chiaro la situazione !👍👍👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Ecco a me bastano queste parole sincere del nostro presidente la storia si chiude qui..buona vita marco

AL
AL
27 giorni fa

Grazie Saverio, tu sei, assieme a tutti i soci, direttori, mister e collaboratori la nostra voce. Avremmo tutti voluto scrivere altre parole ma non ci è stato concesso. Continueremo a combattere contro tutti i detrattori del Lecce per il nostro bene comune. Solo chi sa farci male non deve mai dimenticare le conseguenze .

Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Confermo. Non si censurano nemmeno gli spammer seriali come: vito e i suoi tanti plurinicksname."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Sei stato un grande. E che dire di quelle punizioni di collo esterno. Magiche"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."
Advertisement

Altro da News