Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Tutti pazzi per Hjulmand, il Lecce ha rifiutato 13 milioni dalla Premier. E ora lo vuole la Roma

La prima stagione in A (da capitano) è la sua consacrazione

Hjulmand, è l’anno della consacrazione. E il Lecce se lo tiene stretto, tanto da rifiutare un’offerta di 13 milioni di euro da un club di Premier League. Lo ha raccontato ieri a RadioRai, il presidente Sticchi Damiani. Adesso sembra che la Roma sia tornata con insistenza sul calciatore classe 1999, che alla prima stagione in Serie A sta facendo benissimo.

“Oltre a essere il capitano è il nostro orgoglio. E’ quasi del 2000, un capitano così giovane è un segnale forte. Corvino lo pescò nell’Admira Wacker che era ultima e dove neanche giocava titolare. 280mila euro all’epoca erano troppi anche per un giocatore sparito dai radar. A gennaio abbiamo ricevuto un’offerta di 13 milioni dalla Premier League, ma abbiamo obiettivi importanti per poterci privare. E’ un lusso che ci possiamo permettere grazie alla nostra politica. Il ragazzo è contento”, ha detto ieri il presidente del Lecce.

Hjulmand è cresciuto anche con il passare delle giornate, tanto da diventare una certezza. A Roma, nella gara d’andata, fu espulso. Da lì non ha sbagliato più nulla: arrivando a conquistare tutti. Temperamento da capitano, nonostante la giovane età. E tanta voglia di esplodere. Ma per ora è felice al Lecce e va bene così.

Subscribe
Notificami
guest

30 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Marco
Marco
1 anno fa

ah lo vuole la rometta??
cacci fuori una ventina di milioni e ci si siede a parlarne…

Attilio 87
Attilio 87
1 anno fa

Tutto ok ragazzi ,ora bisogna passare finalmente all’attacco,cioe’,cosa pensa il sig.Corvino se se si profondano ora le energie per acquistare quei due attaccanti che mancano alla squadra per poterla completare?

Severino Cicerchia
Severino Cicerchia
1 anno fa

ma voi credete veramente che Hjulmand venga pagato più di 6/7 milioni, e mamma mia? Se fosse superiore il prezzo l’avrebbe già venduto e stravenduto. Con quei soldi compri giocatori per migliorare la rosa. Baschirotto se viene venduto, è sempre a squadrette come la nostra e quindi a basso preezzo, benchè stia dimostrando di essere un buon marcatore ed essere attento e concentrato, ma la tecnica è altamente limitata. Andava bene negli anni ’80. Si trova bene con il non gioco di Baroni a spazzare e lanciare palla a capocchia, ma se arriva un allenatore che vuole giocare al calcio e non l’anticalcio che vediamo da due anni, si vedranno i limiti. Detto ciò, Panariello del Salento viene ancora oggi considerato un buon DS…mah… che pena il gioco da terza categoria…

marialena
marialena
1 anno fa

ZODIACO TI ADORO CON I TOUI NICKNAMES; ULTIMAMENTE POI SE STATO FAVOLOSO QUANDO TI SPACCI PER GIALLOROSSODENTRO…….MA IN VERITA^ ODI I SALENTINI, E ANCH’IO NON LI REGGO PROPIO QUESTI CONTADINOTTI….

quantE'duraPerImiserabili
quantE'duraPerImiserabili
1 anno fa

Tu e qualche altro/a commentatore dovreste farvi curare. Ne avete tanta di frustrazione ed invidia se invece di pensare alle squadrette della vostra provincia, stazionate sempre sui siti dell’unica squadra del Mezzogiorno MAI FALLITA…

Severino cicerchia
Severino cicerchia
1 anno fa

Io seguo il Lecce da anni , ma credo di essere obiettivo . Se ti diverti a vedere sta squadra , ben venga . Un’altra cosa vomitevole è la primavera che parla 12 lingue diverse . Deve essere un trampolino di lancio per i ns giovani , non per giovanotti di mezza Europa . Guarda il Frosinone primavera L altro giorno , c erano 11 ragazzi quasi tutti italiani e del posto . Com è che sono quasi in testa alla classifica . Beh si a Frosinone su bueni cu sciocano a pallone notoriamente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

13 milioni per un piede al massimo. Almeno a 30-35!

Enrico
Enrico
1 anno fa

È un giocatore da grande palcoscenico. Se Aslani è stato pagato dall’Inter 20 milioni, hiulmand ne vale almeno 25!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pagareeeeee

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cacciati li sordi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dai 25 ai 30 come fanno Sassuolo ed atalanta

Stefano
Stefano
1 anno fa

Credo che vendere Hjulmand, Strefezza, Baschirotto e Gonzalez, e ricavarne meno di 90-100 mln sia un’eresia. Per quella cifra li darei e porterei avanti la politica di patrimonializzazione del club. 4-5 anni a questi livelli ed il Lecce potrà permettersi l’Europa.

Antonio
Antonio
1 anno fa

Vedetevi qualche partita della primavera e, scoprirete che almeno due giocatori sono pronti per il centrocampo e un fludificante sinistro

Fabio
Fabio
1 anno fa

Cominciare a vendere bene i propri giocatori e monetizzare creando le basi per cominciare a pensare ad uno stadio di proprietà.
Per il reinserimento di nuovi talenti c’è Corvino che è il migliore ed è stato preso per quello, la Primavera 1 insegna e lascia ben sperare.
Vendendo Hjulmand, Strefezza e Gonzalez si potrebbero ricavare 40/50 mln (pagati tutti e tre 780mila), reinvestendone 5 nel giro di 2/3 anni si potrebbe cominciare a pensare allo stadio.
… e Baschi rotto per ora te lo tieni.

Angelo
Angelo
1 anno fa

Per bove nu saccu te chiacchere e mancu scioca 30 milioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sognate

Gennaro
Gennaro
1 anno fa

Vendere Hjulmand, Baschirotto, Strefezza, Falcone, Umtiti significa ritornare in serie B

Zeman
Zeman
1 anno fa
Reply to  Gennaro

E per Falcone il Lecce ha solo il diritto di riscatto, con contro riscatto in favore della Samp, così come per Colombo

Massimo
Massimo
1 anno fa

Presidente non vendete i giocatori migliori almeno non dopo il primo anno.Altrimenti la retrocessione è assicurata .Forza Lecce

Teto
Teto
1 anno fa

Minimo 40mln per Morten, hanno soldi queste big, che li sgancino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Credo per una cifra intorno più o meno all’incirca corvino lo cede

Dario
Dario
1 anno fa

Ho letto valitato tra i 15 e i 20 milioni. Spero che si parta a trattare da 20 e non a 1€ di meno.
Per un giocatore così son pure pochi.
Per me ne vale molti di più. Sono pochi i calciatori con un’intelligenza simile.
Attualmente non lo darei nemmeno a 25 milioni.

Andrea74
Andrea74
1 anno fa

Hjulmand vale 40 milioni!
il ragazzo non si svende, è patrimonio della società…. L’unico problema è il contratto fino al 2024 e qui Corvino non è star lungimirante forse….

Dario
Dario
1 anno fa
Reply to  Andrea74

2025. C’è il rinnovo unilaterale.

Antonio
Antonio
1 anno fa
Reply to  Andrea74

Kl contratto di aggiorna in automatico fino al 2025 Corvino e stato chiaro

Per Amore solo per Amore
Per Amore solo per Amore
1 anno fa

All’andata con la Roma fu espulso ingiustamente dal ‘Barese’ Prontera!
Oggi Hjulmand se venisse messo all’asta arriverebbe a valere almeno 40 milioni, visto che in Italia e in Europa non ci sono giovani centrocampisti così forti e completi.
Per privarci del nostro gioiello dovranno sborsare parecchio, ma parecchio parecchio!

Tito
Tito
1 anno fa

Prontera e nato a Tricase e i suoi vivono a Ruffano

WGD
WGD
1 anno fa
Reply to  Tito

Ma di fatto attenziona il Lecce in negativo. Vedi Inter vedi Roma pertanto è come fosse barese

PINCO
PINCO
1 anno fa
Reply to  WGD

le colpe non sono sue ma di chi lo designa. purtroppo, giustamente, è condizionato.

Antonio
Antonio
1 anno fa

Ma quale arbitro barese è un rinnegato del Salento, di Ruffano, un schifoso tifoso guarda caso proprio della Juventus

Articoli correlati

Il Messaggero Veneto elogia quanto fatto a Lecce dall’allenatore di Porto Viro, subentrato a Roberto...
wladimiro falcone
Il portiere giallorosso ha partecipato ad Ora Lecce, trasmissione TV di Antenna Sud...
lecce empoli
Il portiere del Lecce, ospite martedì sera di Ora Lecce, trasmissione di Antenna Sud, ha...

Dal Network

L'ex portiere, tra le altre di Chievo Verona e Palermo, ha detto la sua sulla...
Contro il Milan, l’ex Lorient ha continuato la sua striscia di realizzazioni...

Altre notizie

Calcio Lecce