Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sansone: “Il mio obiettivo? Ora segnare contro l’Hellas Verona”

L'attaccante del Lecce, in gol per la prima volta quest'anno nella gara contro il Milan, ha parlato del momento personale e di squadra

Lecce-Milan 3-2 lascia l’amaro in bocca a Nicola Sansone, che ricorda le ragioni che lo hanno spinto ad accettare il Lecce anche a fronte di ricche offerte dall’estero: “Sicuramente è stato un peccato non vincere la partita per un episodio così. Non compete a noi prendere le decisioni, delle multe io non lo sapevo nemmeno. Ho staccato nei due giorni liberi e alla ripresa ci siamo già focalizzati sulla partita contro l’Hellas Verona. Io sto bene mentalmente e fisicamente, spero di continuare così. Volevo rimanere in Serie A e quando è arrivata l’offerta del Lecce ho rifiutato l’estero, anche se era allettante a livello economico. Ho preferito dare priorità a motivazioni personali e per i miei bambini ho preferito restare in Italia”.

Il 33enne nato a Monaco, poliglotta e conoscitore di quattro lingue, è un punto di riferimento per i compagni più giovani: “Io mi metto a disposizione, cerco di essere me stesso come lo sono stato sempre, cerco di divertirmi e di far divertire e portare atmosfera buona nello spogliatoio. Ognuno può venire da me e chiedermi qualsiasi cosa”.

Il gol dell’1-1 sul campo dell’Udinese, realizzato da Piccoli su assist proprio di Sansone, ha celebrato il feeling nato tra i due: “Mi ha offerto la cena dopo l’assist di Udine. Mi ha portato in un buon posto. Il rapporto con Roby si è creato naturalmente e spero di creare altri rapporti. Il clima della squadra? Le partite con Verona, Bologna ed Empoli si preparano sempre con grinta e concentrazione. Le gare sono diverse ma il modo di pensare non deve cambiare nell’affrontare il match. Serve sempre cercare di vincere e ora abbiamo bisogno di vittorie. In questo gruppo mi hanno sorpreso in tanti, ci sono giovani ma anche dei leader. Falcone mi ha sorpreso tanto, è davvero forte, Dorgu è un ottimo elemento, Gonzalez ha potenzialità, ma non bisogna guardare al singolo”.

La sosta, tradizionalmente non favorevole al Lecce, è fisiologica per Sansone, già proiettato alla partita di lunedì 27 novembre al Bentegodi contro il Verona: “Ci sono le soste, lo sappiamo, per qualcuno è importante lavorare, spingere di più e farlo bene. Qualcuno può riposare. Servono anche per preparare le partite. Il mio obiettivo? Spero di pensare gara per gara e di segnare contro l’Hellas, l’obiettivo generale ora è troppo imprevedibile per capire. Uno sfizio che vorrei togliermi in carriera? La rovesciata. Non ho mai fatto un gol in rovesciata. Vorrei farlo prima di chiudere la carriera”.

Nicola Sansone ha chiuso la Serie A 2022/2023 segnando al Via del Mare con la maglia del Bologna, pochi mesi prima di trasferirsi a Lecce accettando la proposta di Pantaleo Corvino: “E’ stato un lampo, una telefonata mi ha convinto e basta. Erano molte le motivazioni che contavano. Finire qua l’anno scorso era un segno del destino per poi ricominciare da Lecce”.

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Forza Nicola

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

I swear to God, ✅ This is the only place that gives me the correct scores to Win Sports Bets. They hit every game 🍀☘

https://t.me/+TUlpRDdXgWRiMmJk

https://t.me/+TUlpRDdXgWRiMmJk

https://t.me/+TUlpRDdXgWRiMmJk

https://t.me/+TUlpRDdXgWRiMmJk

👇👇👇👇👇👇👇👇

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

👍💯♥️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Speriamo.
Senza il da ESET ALMQVIST potrebbe essere lui il vero uomo in più, molto più di strefezza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Speriamo.

Articoli correlati

stadio via del mare tribuna est
I verdetti arrivano sicuramente dal terreno di gioco ma quello che potrà accadere nei prossimi...
L'ex centrocampista del Lecce degli anni 2000 potrebbe subentrare a Cristian Chivu....
Quella del 18 maggio sarà una giornata che per Remi Oudin e tutta la sua...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Lecce