Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Primavera, ecco il primo hurrà! I big sbloccano il Lecce ed il Bologna è battuto

I ragazzi di Coppitelli muovono la classifica con una vittoria importante ed attesa da tempo

Dopo una lunga attesa il Lecce Primavera ritrova una vittoria che mancava addirittura dalla finalissima Scudetto dell’anno scorso, battendo il Bologna con un pirotecnico 3-2. I giallorossi così fanno un passo deciso in classifica, allontanando il Frosinone ultimo e superando proprio gli emiliani.

Coppitelli ritrova diversi big che lo hanno portato alla gloria l’anno scorso, schierando Borbei, Samek, Corfitzen e Burnete dal primo minuto. La gara inizia nel migliore dei modi per il Lecce, in vantaggio dopo appena venti secondi. Minerva crossa dalla destra per Samek, stop di petto e tiro di pregevole fattura che buca Gasperini. Il dominio salentino continua e dopo dieci minuti McJannet dal limite calcia di poco fuori. A certificare la superiorità giallorossa c’è il raddoppio del quarto d’ora: grande assist di Vulturar per Corfitzen, conclusione sul primo palo e vittoria. L’undici di Coppitelli non si ferma ed al 23′ arriva anche il tris grazie a Burnete, lesto a piazzare il tap-in dopo la corta respinta dell’estremo felsineo. Nella fase seguente i giallorossi controllano e non corrono pericoli, almeno fino alla leggerezza di Kongslev che al minuto 35′ atterra in area Amey. E’ rigore e dal dischetto Ebone riapre il match. Il Lecce accusa il colpo ed è costretto ad incassare il secondo colpo rossoblù nuovamente con Ebone, che in controtempo beffa Borbei da pochi passi.

Dopo i cinque gol del primo tempo la ripresa riprende a ritmi ben diversi, complice meteo e terreno appesantito. Il Bologna fa la partita ma non crea occasioni. Così al 66′ è Burnete, lanciato a rete, ad essere anticipato in extremis dall’uscita di Gasperini. Al 71′ si rivedono gli ospiti con Cesari, palla nettamente fuori misura. Passano cinque minuti ed Ebone sfiora la tripletta mancando di un soffio la sponda di Menegazzo. Sul ribaltamento di fronte prodezza ancora di Gasperini sul mancino di Corfitzen che era solo contro il portiere ospite. Nel finale Agrimi manca il gol per una questione di centimetri nell’ultima azione del match.

Subscribe
Notificami
guest

15 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Speriamo che anche domenica il Lecce faccia uguale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

W il Lecce che squadra

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

I talenti salentini li lasciate a casa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Forza forza ragazzi siamo il Lecce piano piano risaliamo 💪❤️

Lupo Alberto
Lupo Alberto
3 mesi fa

Con il Bologna non era una partita facile, complimenti a tutti, forza ragazzi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Miracolo

Spingituro
Spingituro
3 mesi fa

Il primo hurrà dopo tanti porcolosti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Con borbei corfitzen e burnete è tutt’altra cosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Era ora menomale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

bravi, prendiamoci questa salvezza. La Primavera è così, un anno da big e l’anno dopo nei bassifondi, anche per chi è in A da 100 anni, figuriamoci per noi che abbiamo dovuto ricostruire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Bravi ragazzi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

💪💪💪💪💪💪💪💛❤️💛❤️

papas
papas
3 mesi fa

Forza Ragazzi, finalmente la prima vittoria ‼️ Era solo un problema di “testa”, ora non fermatevi ➕ 💛❤️

Direttore1982
Direttore1982
3 mesi fa
Reply to  papas

No un problema di portiere… con Borbei fuoriquota .. è tutta un altra storia

Albj
Albj
3 mesi fa

Forza ragazzi 💛 ❤️ siete ritornati. Forza Lecce.

Articoli correlati

In terra toscana, la doppietta di Yilmaz e il gol di McJannet illudono i giallorossi...
Per l'undici di Coppitelli un punto che muove la classifica ma che lascia qualche amaro...

Dal Network

Il patron della Lazio e senatore di Forza Italia vuole cambiare il ruolo decisione della...
Queste le parole del numero uno del Napoli, raccolte da Gazzetta.it, sul momento economico finanziario...
Calcio Lecce