Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

D’Aversa all’esame Thiago Motta con un occhio di riguardo da Bologna

Lecce-Bologna sarà una sfida tra due allenatori già noti per l'ottimo lavoro con elementi di prospettiva

Thiago Motta è sempre più in rampa di lancio verso le grandi, ma solo dopo aver portato il Bologna a una stagione da record. Le partite senza sconfitte dei felsinei sono 11 e la classifica dice quinto posto al pari della Roma dopo la vittoria in casa contro il Torino. Motta è entrato l’anno scorso in punta di piedi raccogliendo la pesante eredità di Sinisa Mihajlovic e quest’anno Bologna sogna l’Europa abitando in pianta stabile la parte sinistra della classifica.

Il miglioramento è arrivato nonostante un calciomercato senza, sulla carta, nomi altisonanti, ma con l’ampia fiducia data a patrimoni già in possesso come Ferguson, strappato al Lecce nell’estate del 2022, e Zirkzee aggiungendo poi giovani in prestito di prospettiva come Fabbian, autore del gol contro il Toro, e Kristiansen. Ndoye dal Basilea (più Karlsson, ora infortunato), l’acquisto a titolo definitivo più utilizzato. Pazienza se tra i partenti ci sono stati Arnautovic, Schouten, Barrow e Dominguez.

L’ex centrocampista di Genoa, Inter e Paris ha trovato la quadra giusta e, senza stelle scintillanti a occhi distratti, ha costruito il suo successo sulla solidità. Il lavoro non è passato inosservato agli occhi del Napoli, che lo contattò per il post Spalletti, senza affondare. Anche il Paris ha sondato la disponibilità dell’allenatore. Giorni fa, le colonne di Tuttosport hanno ipotizzato delle soluzioni in caso di partenza di Thiago Motta dalla città delle due Torri: i nomi fatti sono stati Di Francesco e D’Aversa. I due, oltre al positivo avvio di campionato con Frosinone e Lecce, hanno in comune le buone referenze nel lavoro con calciatori giovani.

Il tempo del calciomercato però è ancora lontano e il presente di D’Aversa lo mette di fronte al Bologna ma solo per cercare una vittoria che al Lecce manca dal 22 settembre (1-0 al Genoa). Il compito contro una squadra lanciatissima di certo non sarà facile, ma con unità d’intenti e voglia di sovvertire i pronostici nulla sarà impossibile.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mister speriamo che l’hai studiata bene perché domenica dobbiamo dare più del100%dobbiamo difendere bene tanto il gol lo facciamo 💛❤️🐺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo bene perché l’anno scorso il Bologna fece una prestazione in cui non ci fece letteralmente veder palla.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Gara difficilissima con il Bologna guidato da un ottimo allenatore, penso che in Liguria qualcuno lo rimpianga, speriamo in un equo arbitraggio e in un var all’altezza.

Articoli correlati

La squadra ha sostenuto una singola seduta di allenamento a due giorni dalla sfida contro...
Oltre alla partita della primavera in Toscana, il weekend (lungo) delle formazioni giovanili dell’US Lecce...
L’allenatore giallorosso cerca la seconda vittoria contro il Biscione. Sabato andrà in scena l’ottavo incrocio...

Dal Network

Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Finiscono 1-1 i due match in programma nel pomeriggio. Il Cagliari rimedia un punto nello...
Calcio Lecce