Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

La Zona Lecce colpisce ancora: i giallorossi crescono nella ripresa e tornano a vincere

Un altro tripudio nei minuti finali in una partita vibrante e piena di sussulti. Il Lecce festeggia la quarta vittoria in campionato e lo fa ancora tra le mura amiche grazie a Ramadani, autore del 2-1 dopo il vantaggio di Piccoli pareggiato dal rigore di Kaio Jorge. Il Lecce s’approccia bene al match e, dopo un destro di Ramadani centrale, passa. Al minuto 11, Piccoli lavora in area da perno su Romagnoli dopo un errore difensivo e beffa Turati sul primo palo. Al 17′, episodio nell’area giallorosso. Oudin non spazza, Ibrahimovic tocca di testa per Brescianini, che si strattona con Gendrey. L’arbitro assegna il rigore e, dopo il richiamo del Var, torna indietro sulla sua decisione e assegna il fallo in attacco.

Gli ospiti hanno qualità in attacco, ma perdono le misure in difesa. Ibrahimovic disegna un contropiede con la complicità di Ramadani e, al 28′, Falcone respinge il sinistro di Soulé ripetendosi un minuto dopo su Brescianini. Al 32′, il Var assegna la massima punizione al Frosinone. Monterisi anticipa Blin mentre spazza, Zufferli lascia correre e poi fischia il rigore una volta chiusa l’on field review. Kaio Jorge insacca e il Frosinone pareggia beneficiando ancora di un centrocampo del Lecce troppo molle in fase difensiva. Il pressing alto degli ospiti costa caro, ma Banda, principale fonte di attacchi. non mette dentro due ghiotte palle gol su altrettante pregevolissime azioni: tiri alti al 39′ e al 42′. Durante il recupero, vane proteste per un contatto tra lo stesso Banda e Monterisi.

Nella ripresa, il Lecce parte aggressivo e Turati sventa sulla bordata di Strefezza al 50′, che non ha la mira giusta tre minuti dopo. Brescianini gioca una partita maiuscola e al 55′ invita Kaio Jorge al colpo di testa centrale. All’ora di gioco, è la volta della spizzata di Gendrey su corner di Oudin. Rischi al 62′: Blin non rinvia e Soulé mastica il sinistro. Banda dà fondo alle sue forze e al 67′ sgasa prima di un tiro secco troppo su Turati. D’Aversa inserisce Sansone, che al 78′ invita alla conclusione Piccoli, solo potenza.

Il 91, ancora su assist di Sansone, non inquadra lo specchio quasi sul dischetto. Gli ospiti rispondono con il sinistro secco di Harroui, di poco a lato. D’Aversa chiude con Krstovic e Piccoli più Sansone e Banda. Il montenegrino spara fuori all’88’, dopo un salvataggio di Lirola su cross di Banda. Al 90′, il Lecce sfonda la porta di Turati e si prende un successo meritatissimo. Mentre anche la Curva Nord incita ad attaccare, Ramadani scaglia un destro di rabbia e il portiere giallazzurro, ingannato anche da Monterisi, non la tiene sul primo palo. Cheddira, entrato per Barrenechea, chiude il ruolino delle occasioni con un colpo di testa domato da Falcone.

Il tabellino

Lecce-Frosinone 2-1

Lecce (4-2-3-1): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Blin (30’st Kaba), Ramadani; Strefezza (30’st Sansone), Oudin (38’st Krstovic), Banda; Piccoli (46’st Rafia). Allenatore: Roberto D’Aversa. A disposizione: Brancolini, Samooja, Venuti, Berisha, Listkowski, Faticanti, Smajlović, Touba. Allenatore: Roberto D’Aversa

Frosinone (4-3-3): Turati; Lirola, Okoli, Romagnoli, Oyono (15’pt Monterisi); Brescianini, Barrenechea (35’st Cheddira), Gelli (45’st Kvernadze); Soulé, Kaio Jorge, Ibrahimovic (32’st Harroui). A disposizione: Frattali, Cerofolini, Baez, Lulic, Caso, Garritano, Bourabia, Lusuardi. Allenatore: Eusebio Di Francesco

Marcatori 11’pt Piccoli (L), 33’rig. Kaio Jorge (F), 44’st Ramadani (L)

Ammoniti 24’pt Okoli (F), 38’pt Ibrahimovic (F), 44’pt Barrenechea (F), 27’st Blin (L), 45’+6’st Romagnoli (F)

Arbitro: Luca Zufferli sez. di Udine Assistenti: Davide Imperiale sez. di Genova – Marco Ceccon  sez. di Lovere IV Ufficiale: Giacomo Camplone sez. di Pescara VAR: Paolo Mazzoleni sez. di Bergamo AVAR: Rodolfo Di Vuolo sez. di Castellammare di Stabia. Recuperi 5’pt, 4’pt +2’pt

Spettatori 23.645 Incasso totale 369.108,10 euro

Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Pensiamo adesso a far lo scherzetto all’inter

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Tre punti D’oro,❤️💛❤️💛❤️💛❤️

Gennaro
Gennaro
2 mesi fa

Servirebbero due terzini: sinistro e destro, esterni, molto forti, alti 190 cm, e veloci, capaci di saltare gli avversari. Alti in quanto fondamentali nei calcio d’angolo. Servono anche perche’ Gallo e Dorgu devono ancora crescere, pur essendo bravi e Gendrey, molto bravo, non e’ indistruttibile. L’investimento varrebbe la spesa ( circa 8 milioni per tutti e due) in quanto rimanere in Serie A varrebbe 50-60 milioni di euro.

Enzo
Enzo
2 mesi fa

È inutile parlare a vanvera. L’ unico che compie veri miracoli è Banda. Col suo gioco tecnico e con la sua velocità da gazzella tiene testa a tutti.
E un altro salva partite è senz’altro FALCONE.👍👍👍
Ultimamente non vedo prodezze da parte di Strefezza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Spettacolare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ho visto per quel poco che è stato molto desideroso Krstovic,cmq tutti in gamba,oggi bella vittoria,ci hanno creduto fino alla fine,bravi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ottima accoppiata Piccoli / Krstovic !💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

👍

Leccemio
Leccemio
2 mesi fa

Buoni gli ultimi minuti ed il risultato !!!
Speriamo di ritornare in campo con un atteggiamento diverso .
Forza Lecce!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

BANDA un vero trascinatore , ha spinto e creduto fino alla fine alla vittoria ! Forzaaaa Lecceeee auguroni ❤👏👏👏👏👏

Articoli correlati

La rete in apertura di ripresa del laterale granata schiude la gara dopo una prima...
I giallorossi aprono la 25°giornata di Serie A all'Olimpico Grande Torino contro la formazione di...
I felsinei dispensano bel calcio e infliggono ai giallorossi un pesante 4-0. Apre Beukema in...

Dal Network

Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Finiscono 1-1 i due match in programma nel pomeriggio. Il Cagliari rimedia un punto nello...
Calcio Lecce