Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Kaba, che bell’impatto! Il francese è pronto a tornare protagonista

Aveva brillato con Lazio e Fiorentina, poi la flessione coincisa con le prime apparizioni da titolare in Serie A ed ora, messi i guai fisici alle spalle, la nuova fase

Dopo aver giocato per diverse partite con problemi di pubalgia che l’ha costretto ad un nuovo stop, quello visto negli spezzoni finali delle ultime due gare sembra poter essere un nuovo Momo Kaba. Una mezzala fisica ma di gamba, con geometrie ed abilità di palleggio. Insomma, quello di cui il Lecce ha tanto bisogno, dall’inizio come a gara in corso.

Già con l’Empoli, nei dieci minuti finali recupero incluso, il francese si era dimostrato sul pezzo. Dentro per Ramadani non ne ha fatto sentire la mancanza come schermo difensivo, ha protetto bene una retroguardia in sofferenza vincendo duelli fisici a ripetizione, gestendo il pallone e lasciandosi andare a fughe sornione delle sue che hanno alleggerito la pressione azzurra. Il risultato? Dopo una fase di dominio azzurro incontrastato Falcone&co non hanno più sofferto palle gol.

Sabato al Via del Mare, poi, Kaba ha fatto ancora meglio. In campo al posto di un Blin irriconoscibile, il neo entrato ha fatto il bello ed il cattivo tempo nella zona nevralgica. Zero più percussioni centrali ciociare ma solo un tiro da fuori, 100% di contrasti vinti e passaggi riusciti, falli e metri guadagnati e la chicca dell’aver dato il via all’azione della penultima palla gol per Piccoli, nata da una sua magia sulla fascia. Insomma, sprazzi del miglior Kaba, quello dominante ammirato soprattutto al Franchi di Firenze, ma anche a tratti con Monza e Genoa. E non a caso quello è stato il miglior Lecce della stagione in chiave temporale.

E adesso? L’ex Valenciennes è sì in crescita ma ha bisogno di certezze fisico-atletiche vista la natura delle problematiche fisiche accusate. Senza dimenticare che davanti a lui, nel ruolo di mezzala destra, avrà uno Joan Gonzalez tornato sui suoi livelli e che ha necessità di confermarsi. Per Kaba la prospettiva è duplice: poter essere protagonista nelle prossime difficili trasferte (Inter, Atalanta e Lazio) di un centrocampo muscolare con il catalano e Ramadani, o poter essere ancora utile alternativa a gara in corso. Su quest’ultimo aspetto ha ormai ampiamente dimostrato di poter essere una certezza.

Subscribe
Notificami
guest

14 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma quale gara in corso…se sta bene è titolarissimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sto ragazzo sta crescendo bene ed è forte. La sua mancanza come quella del biondosaetta si è sentita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Comunque deve cambiare la foto dell’immagine su Instagram ..
Deve mettere una foto con la maglia del Lecce , ha ancora quella della squadra precedente 😐

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Secondo me è fondamentale,è l’unico centrocampista che abbiamo in rosa,abile in sia in fase di rottura che in quella di costruzione del gioco.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Abbiamo sentito tanto la sua assenza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo esca dai guai fisici…perché si è già ambientato alla serie A…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ha grandissimo potenziale, deve essere più concentrato

Patrizio Spongano
Patrizio Spongano
2 mesi fa

Un po’ lento, però si fa sentire

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sta crescendo ma non ci siamo ancora nel tiro, ne ha mangiati due fatti anche questa volta!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Andra’ a rompere I Kaba-sisi all’Inter?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ci è mancato tanto….e se rientra pure Almquist vedrete che torneremo quelli di una volta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Anzitutto l’ho visto “alleggerito”, ma può darsi sia una mia impressione; e comunque per me, se capisce meglio come posizionarsi per sopperire alla mancanza di velocità, può diventare un titolare inamovibile

antonio
antonio
2 mesi fa

Kaba è un giocatore di livello assoluto se sta in forma. Quando è entrato sabato ha trasmesso subito tanta sicurezza alla squadra oltre alla sua proverbiale fisicità in mezzo al campo. Personalmente, ritengo che sia il calciatore di maggior talento nella nostra rosa. Non lo abbiamo ancora visto al 100%

Lupo Alberto
Lupo Alberto
2 mesi fa
Reply to  antonio

Vero questo ragazzo se migliorerà insieme allo spagnolo ci daranno tante soddisfazioni

Articoli correlati

Sostanziale equilibrio nei confronti disputati nella città ciociara. Il ricordo più nitido sorride ai ciociari...
Rispetto a un anno fa la quartultima ha 4 punti in meno, mentre la terzultima...
Il collega Andrea Campioni ha raccontato nel dettaglio la situazione in casa gialloazzurra nella nostra...

Dal Network

Il patron della Lazio e senatore di Forza Italia vuole cambiare il ruolo decisione della...
Queste le parole del numero uno del Napoli, raccolte da Gazzetta.it, sul momento economico finanziario...
Calcio Lecce