Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

QdP – Piccoli e Krstovic: rapaci d’area, il Lecce sorride

L'approfondimento di Michele Tossani sull'ex Atalanta

Su cinque vittorie, quattro volte il Lecce ha vinto nel finale. L’approfondimento sul Nuovo Quotidiano di Puglia in edicola oggi. E il focus su Roberto Piccoli, l’uomo dei minuti finali.

“Il prodotto del settore giovanile dell’Atalanta è l’uomo del Lecce per i finali di partita. Dei quattro gol realizzati in campionato quest’anno infatti Piccoli ne ha messi a segno ben tre da subentrato (nelle partite contro Udinese, Bologna e Fiorentina). Questo dato sarebbe poi arrivato a quattro se il Var avesse convalidato la rete realizzata dall’attaccante giallorosso contro il Milan. Numeri importanti, che rendono giustizia all’abnegazione e alla concentrazione con le quali Piccoli entra in campo per cercare di sfruttare tutti i minuti a sua disposizione, tanti o pochi che siano. In questo senso, il numero 91 del Lecce risulta essere una sorta di sesto uomo del basket”.

Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
22 giorni fa

W Lecce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Dovrebbero giocare sempre INSIEME DAL PRIMO MINUTO FINO AL 95 ESIMO.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Quando tutta la squadra “gira”, i “rapaci” diventano di più, e colpiscono di più.
BRAVI tutti, compreso Falcone che ha eseguito alla lettera la lezione n. X del “suicidio” di rimessa, impartito dalla nuova filosofia calcistica moderna. 🤔 Bah. 🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

E come sempre dopo una vittoria spariscenu li D’aversa abbande e Corvinu numbale 🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Non dimenticare i due punti “rubati” dal Milan e spero di cuore che alla fine non siano decisivi…!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Piccoli è un calciatore punto..la finiamo di mettere i marchi di fabbrica?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Ok va bene ora pensiamo al Bologna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

E’ l’uomo degli ultimi minuti solo perchè gioca gli ultimi minuti. Se fosse il titolare avremmo 5 o 6 punti di più e lui 10 gol. Ma purtroppo non e’ lui l’attaccante di proprietà.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
24 giorni fa

Però dopo tante critiche , nessuno ha parlato dei cambi fatti da D’Aversa , cruciali per portare il Lecce alla vittoria .
La partita è stata vinta grazie all’ingresso di Piccoli – Gonzalez e Dorgu .

Articoli correlati

La gara contro il Frosinone rappresenta un ritorno al passato per Guido Angelozzi, ds dei...
Nella giornata in cui sono in programma ben quattro scontri diretti le due ex sorprese...
Il fischietto di Torre Annunziata ritrova i giallorossi dopo l’ultima partita arbitrata proprio contro i...

Dal Network

Queste le parole del numero uno del Napoli, raccolte da Gazzetta.it, sul momento economico finanziario...
In occasione della sconfitta contro la Juventus, gara che ha accentuato la crisi dei ciociari,...
Calcio Lecce