Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Da Dorgu in poi solo due autoreti per far esultare il Lecce

I giallorossi hanno ottenuto 4 punti nelle ultime sei gare senza mai andare in gol con propri calciatori

Nei momenti più difficili delle stagioni bisogna affidarsi davvero a tutto. Al cuore dove non c’è la manovra, alla difesa quando l’attacco non gira, ed anche alla fortuna. A testimoniarlo c’è il fatto che, nelle ultime e complicatissime sei gare disputate, il Lecce sia di fatto andato a segno solo grazie ad autogol da parte degli avversari che hanno fruttato il bottino di quattro punti. Che non sono tantissimi, ma di fatto sono meglio di niente.

Cerofolini e Gyomber sono i due nomi finiti a referto per aver fatto esultare i tifosi giallorossi. Due centri avvenuti lontano dal Via del Mare, due centri fondamentali e dotati della giusta dose di fortuna. Fortuna che c’è ma non è certo poi così sfacciata, se si pensa che comunque il rigore calciato da Krstovic in Ciociaria era dotato di potenza ed angolatura tali che sarebbe stato impossibile non fosse carambolato sulla schiena dell’estremo giallazzurro, o ancora sui piedi dell’accorrente Gendrey. Così come sul gol decisivo dell’Arechi c’è tanto del bel cross del terzino francese, del doppio tentativo di Almqvist e della tenacia nel tocco sotto di Krstovic.

Non che si voglia certo sottovalutare l’importanza del “Lato B”, men che meno negarla. Al contempo non si può ignorare il momento di poca confidenza negli ultimi 20 metri di una squadra che dovrà lavorare sodo per ritrovare la giusta cattiveria, fiducia e precisione. Perché l’ultima volta che un tifoso del Lecce ha gridato al cielo il nome di un suo calciatore in gol risale ormai al 2 febbraio. Minuto 92 del match con la Fiorentina, Patrick Dorgu sotto l’incrocio. Emozioni che il Via del Mare ha bisogno di tornare a rivivere quanto prima, anche e soprattutto per la classifica.

Subscribe
Notificami
guest

22 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Comu ete ete basta ca ha trasuta 😜💛❤️

Ivan
Ivan
27 giorni fa

Il vero problema del Lecce è la latitanza in zona gol, il Corvo questa volta ha preso lucciole per lanterne.

Alessandro
Alessandro
27 giorni fa

Va tutto bene sempre programmi rispettati al momento…..Avanti Lecceeeeeee

ARNALDO
ARNALDO
27 giorni fa

abbiamo fatto 7 punti nelle ultime 7 partite

giallorossoAnd
giallorossoAnd
27 giorni fa

redazione, evitate articoli di questo genere, sempre a gettare discredito sulla squadra.

Capu te giosstra
Capu te giosstra
27 giorni fa
Reply to  giallorossoAnd

Vogliono creare baraonda per fare più visualizza zioni

Capu te giosstra
Capu te giosstra
27 giorni fa

Ragazzi segnatevi questa data:14 aprile;lì ci giocheremo il 70*100 della nostra salvezza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Perché u Verona comu a vintu a Lecce nu tiru mporta hannu fattu stative citti e tifati Lecce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Le autoreti dono solo dettagli erano e restano goal di Kristovic

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Non capisco come mai il goal di domenica sia stato assegnato a Folorousho nonostante la deviazione decisiva di Baschirotto e quello di sabato invece non sia stato assegna a Kristovic. Anche sul rigore la rete era di Kristovic.

Geronimo
Geronimo
27 giorni fa

Esattamente, è la dimostrazione dei pregiudizi che hanno nei nostri confronti, sono pezzi di m…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Ma chi se ne fotte….
Allora ha ragione Corvino . Rumpicugghiuni docg siti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

2 autoreti, 4 punti…a noi ci è costata la serie A nel 2020 le autoreti..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

In realtà entrambi i gol sarebbero stati da assegnare a Krstovic…
Ma le nuove regole hanno stabilito che si considerino come autogol

Geronimo
Geronimo
27 giorni fa

La regola dice, che ‘è considerata autorete quando il tiro deviato è diretto in porta’ questa regola è applicata a piacere dai lecchini che considerano il tiro in porta o non, secondo gli interessi di qualcuno è la dimostrazione è lampante…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

It’s not merely a matter of pure luck. You have to be able to put defenders in a situation that pushes them to make such mistake.

Alessandro
Alessandro
26 giorni fa

Ho capito solo che se sbagli suchi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

nel calcio il risultato si determina in quanti palloni entrano in rete non quante occasioni vai a creare e anche quello fa parte del gioco

biglecce1
biglecce1
27 giorni fa

O cullu culu o culli pieti sempre gollu eti!!! e soprattuttu 3 punti an pauta …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Anche quelle fanno parte del gioco, se come sabato ben vengano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

L’importante è che la palla entri 💪🏼

Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

Della partita di sabato prendiamo i 3 punti con le contestuali sconfitte di tutte le altre concorrenti. Che sia un’iniezione di fiducia per crescere nelle prossime partite.

Articoli correlati

Il 14 aprile 1984, i giallorossi allenati da Fascetti superarono i campani con colpo di...
lecce empoli
Il Lecce torna alla vittoria e lo fa nello scontro diretto contro la squadra di...
lecce empoli pierotti
L'argentino confeziona l'assist a Sansone a tre minuti dal suo ingresso e incide, quasi inaspettatamente,...

Dal Network

Contro il Milan, l’ex Lorient ha continuato la sua striscia di realizzazioni...
Le dichiarazioni del tecnico del Sassuolo nel post-partita della sfida contro il Milan di Pioli....

Altre notizie

Calcio Lecce