Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Venuti: “Soddisfatto della prestazione. Arbitro? La società non vuole che ne parliamo”

Il 28enne toscano è intervenuto dopo la sconfitta per 3-0 contro il Milan

Il terzino del Lecce è stato schierato titolare a sorpresa al posto di Gendrey: “Mi ritengo soddisfatto della mia prestazione personale, non era semplice giocare con questo Leao in forma, quindi sono più che soddisfatto –commenta in sala stampa-. Ci alleniamo tutti in maniera forte, lo stiamo poi dimostrando in campo. Per la squadra ci sono molto note positive da portarsi dietro. Credo che il Lecce sia stato presente, abbiamo dimostrato coraggio e personalità. Sono più le noti positive che negative”.

Lorenzo Venuti parla degli scontri diretti in calendario: “È una fortuna avere gli scontri diretti: dipende tutto da noi. La partita di oggi ce li farà preparare con fiducia”. E sull’arbitro: La società non vuole che ne parliamo. Noi non dobbiamo avere alibi”.

I tifosi del Lecce, presenti in massa anche a San Siro, sono una garanzia: “Non devo incoraggiare nessuno: fin dalla prima partita hanno sempre mostrato presenza e attaccamento“.

E ancora sulla partita: Leao il più forte avversario affrontato? Penso di sì, è il giocatore di maggior talento che ho affrontato in carriera. Il mio dialogo con Pioli dopo il 3-0? Stavo provando a spiegare la mia versione sull’accaduto. Ho provato a dire che non era bello che noi cinque minuti prima avessimo buttato fuori il pallone e poi loro avessero segnato il 3-0 su una situazione similare. Non ne avevano bisogno”.

Infine su Luca Gotti: “Ci ha dato la classica scintilla nella testa, avevamo perso fiducia”.

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E tutto il sistema che non va si devono solo vergognare ma noi non molliamo mai forza Lecce ovunque e dovunque anche contro questo sistema corrotto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si, ma Venuti, che ha fatto? Per non parlare di Ramadani, uno zombie in campo… Espulsione inesistente, un giallo ci stava, ma così è troppo. Rigore netto negato per pareggiare quello non dato alla Roma e dirmita totale tra centrocampo e difesa sulla ripartenza… Abbiamo giocato male male male…. Ps io ero allo stadio, quindi ho visto bene tutto

Antonio
Antonio
1 mese fa

Mi sembra che ha giocato bene.

Fabio
Fabio
1 mese fa

State in silenzio!
Altrimenti squalificano mezza squadra e favoriscono CHI vogliono e hanno deciso di favorire.
Non l’avete capito che il calcio italiano è marcio?
Non avete capito che all’estero NON pagano per vedere le nostre perchè è un calcio schifosamente malato?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lega italiana figli di p….a

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Arbitro che dire🤘

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che il milan doveva vincere ok – che tutti i peccati li ha commessi il Lecce ok – che l’arbitro ha avuto paura del Lecce specialmente quanto era in 10 ok – che l’arbitro invece di dare il rigore ha fatto segnare il terzo gol ok – tutto questo, però, l’arbitro lo poteva fare con garbo e non così palesemente vergognoso, con la complicità del VAR dormente (milan è sempre milan)

Articoli correlati

Quella del 18 maggio sarà una giornata che per Remi Oudin e tutta la sua...
Il nostro consueto buongiorno con la rassegna stampa delle principali prime pagine dei quotidiani sportivi...
sassuolo lecce sticchi
Nella lunga conferenza concessa dopo l'ultima partita in casa, Saverio Sticchi Damiani si è già...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Lecce