Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ancora emozioni al 90′: Sansone trasforma e il Lecce torna alla vittoria

Una partita bloccata e piena di tensione sorride ai salentini. Sansone beneficia di un pallone rubato da Pierotti e consegna la vittoria interna che mancava da Lecce-Fiorentina 3-2.

lecce empoli

Tre punti di platino per il Lecce nello scontro diretto contro l’ Empoli. Una partita contratta, difficile, improntata sul grande tatticismo, si risolve alla fine con un colpo di sacrificio e abnegazione sull’asse Piccoli-Pierotti-Sansone. I 26mila del Via del Mare gioiscono per una vittoria raggiunta anche con la terza porta inviolata dell’era Gotti. Sotto la sua gestione sono sette i punti.

La gara comincia con un giallo. Al minuto 5, Caprile recupera il pallone di poco fuori dall’area non frenando la sua corsa, il Lecce protesta ma l’Empoli riparte e Cerri segna su assist di Cancellieri. Dopo due minuti di summit tra arbitro e Var, Mariani va all’on field review e annulla la rete. Sulla punizione offensiva che ne scaturisce, è ormai il 10′, Caprile controlla la bordata di Piccoli. L’ex portiere del Bari compie un doppio miracolo al 20′, sventando la deviazione volante di Oudin e poi il colpo di testa ravvicinato di Pongracic. L’Empoli fa densità sulla trequarti e il Lecce non ha velocità sufficiente nel giropalla per scatenare uno contro uno e superiorità numerica. Al 32′, Baschirotto carica il destro dai trenta metri, Walukiewicz devia e Caprile schiaffeggia. Due minuti dopo, invenzione di Cancellieri, rovesciata in un fazzoletto che sorvola la traversa. Empoli pericoloso al 37′. Zurkowski spizza un calcio d’angolo di Bastoni e Falcone smanaccia d’istinto, negando anche la torre a Cerri. Il primo tempo si chiude con la traversa colpita da Piccoli. Pongracic rimette in mischia un corner a uscire di Oudin e l’attaccante salta più in alto di tutti non trovando il gol.

La ripresa inizia lentamente e al 58′ preme il Lecce. Caprile respinge con una mano il colpo di testa di Baschirotto e un intervento di un difensore dell’Empoli nega la battuta vincente ancora al centrale veneto. Altra doppia occasione al 64′ e 65′: piatto di Oudin smorzato e colpo di testa di Piccoli in corsa impreciso. Nicola irrobustisce il centrocampo con Maleh e i padroni di casa non riescono a arrivare puliti al tiro. L’Empoli imbriglia le idee offensive dei giallorossi, il match perde d’intensità. L’ansia del risultato blocca le gambe al Lecce nell’ultima porzione di gara, la manovra è lentissima. Nei minuti di recupero, il Via del Mare esplode quasi inaspettatamente. Pierotti rivitalizza un pallone con un tuffo di testa, Pierotti soffia palla a Walukiewicz e Sansone deposita in rete. Errore imperdonabile della difesa toscana. Gli uomini di Nicola si riversano in avanti alla disperata, ma nel giorno in cui la città di Lecce riabbraccia la statua di Sant’Oronzo, i giallorossi festeggiano il ritorno al gol: la vittoria è importantissima.

Il tabellino

Lecce-Empoli 1-0

Lecce (4-2-3-1): Falcone; Gendrey (42’st Venuti), Pongracic, Baschirotto, Gallo; Ramadani, Blin; Almqvist (17’st Sansone), Oudin (42’st Pierotti), Dorgu (28’st Gonzalez); Piccoli. A disposizione: Brancolini, Samooja, Rafia, Berisha, Banda, Burnete, Touba. Allenatore: Luca Gotti.

Empoli (3-4-2-1): Caprile; Bereszynski, Walukiewicz, Luperto; Gyasi, Marin, Bastoni (25’st Kovalenko), Pezzella (38’st Cacace); Cancellieri (15’st Maleh), Zurkowski (15’st Cambiaghi); Cerri (15’st Niang). A disposizione: Perisan, Seghetti, Goglichidze, Grassi, Shpendi, Caputo, Fazzini, Destro. Allenatore: Davide Nicola.

Marcatori 45’st Sansone (L)

Ammoniti 48’pt Almqvist (L), 45’st Gyasi (E)

Spettatori 25.957 Incasso totale 417.635,10 euro

Subscribe
Notificami
guest

30 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

👏🏻

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un plauso a tutti,non era facile,bravo Pierotti ma le occasioni ci sono state,continuate così, forza Lecce 💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Pierotti ha passato la palla perché Gotti gli ha urlato:
“Dalila a Sansone, Dalila” 🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

,SEGNA SANSONE CON TUTTI I FILISTEI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non sono sereni..errori in continuazione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tre punti d’oro, ma quanta sofferenza. Pierotti già contro il Milan aveva dimostrato di avere un gran tiro. Oggi ha dimostrato ai suoi compagni come si attua il gioco di squadra passando la palla a Sansone. Ed é proprio il gioco corale che manca a questa squadra, i ragazzi sono impacciati, lenti e prevedibili. Unico che si distingue é Gallo.

Damiano
Damiano
1 mese fa

Grazie sant’Oronzo….🙏💛❤

Emiliano
Emiliano
1 mese fa

A 35 si e’ Salvi … Basta guardare il calendario delle altre.
Salernitana e Frosinone in B … Poi una fra Empoli, Sassuolo e Verona.
Avanti Lecce … 1 punticino a Sassuolo ora …

Erpiu
Erpiu
1 mese fa

Ma tutti quelli che perculavano Pierotti dove sono finiti?

Emiliano
Emiliano
1 mese fa
Reply to  Erpiu

E’ forte fisicamente … Oggi ci ha … praticamente regalato la salvezza. Magari ha pure i piedi buoni … Se riuscissimo a vederlo per più di 5 minuti …. Secondo me comunque il prossimo anno ci servirà ! Oudin inguardabile. Solo palle inattive può giocare. Non difende, e’ lento …

Last edited 1 mese fa by Emiliano
Sponza friseddhe
Sponza friseddhe
1 mese fa

Lu Beri ha vintu ntorna….sta volandoooooo

capu te giosstra
capu te giosstra
1 mese fa

secondo voi riusciremo a finire il campionato con piu’ punti del bari?

Lupo Alberto
Lupo Alberto
1 mese fa

A meno 8 dal traguardo… forza 💕 Lecce

la cura iachini funziona
la cura iachini funziona
1 mese fa

ennesima prestazione dei baresi a sottolineare il periodo felice per la citta’ e le sue istituzioni, bello bello bello bello

vittorio
vittorio
1 mese fa

complimenti al bari che continua a scalare posizioni

salvezza ad un passo
salvezza ad un passo
1 mese fa

32 punti 32 giornate,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande Lecce 💪💪💪💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

GRANDE PIEROTTI !!

Core presciatu UL 🇪🇦
Core presciatu UL 🇪🇦
1 mese fa

Su Dazn Gotti ha detto che il giocatore che gli è piaciuto di più è stato Oudin…. Mha!…. Il goal merito di Pierotti

uccio la conza
uccio la conza
1 mese fa

Pierotti ,altro colpo di Corvino , tu sei il barese travestito

carlo te cannole
carlo te cannole
1 mese fa

ma tie sempre ku kaki lu kaxxu?depressu e fallito

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

Peggiore in campo sia nella prima fase di pressing inesistente, nullo nella fase di attacco,schierato solo per i calci da fermo.

Il nuovo ZODIACO
Il nuovo ZODIACO
1 mese fa

Pierotti deve giocare titolare Oudin non all altezza.

Terra d'Otranto
Terra d'Otranto
1 mese fa

Che fatica, ma e’ andata.
Forza Lecce 🤘🏻❤️

Nick
Nick
1 mese fa

Bene i 3 punti. Però oggi il mister per me ha sbagliato assetto. I cambi doveva farli prima. Siamo stati fortunati e Pierotti che tutti criticavano forse ci ha regalato la salvezza.

Bar Biggi BRUNICO
Bar Biggi BRUNICO
1 mese fa

SANT ORONZO. SEMPRE CON NOI❤️💛

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

La fisicità di Pierotti già messa in mostra nei pochi minuti giocati nelle precedenti partite e la quasi nulla presenza In campo di Oudin.

Il nuovo ZODIACO
Il nuovo ZODIACO
1 mese fa
Reply to  Giuseppe

Concordo pienamente

carlo te cannole
carlo te cannole
1 mese fa

corvino colpisce ancora

Articoli correlati

La classe di Scamacca e De Ketelaere propizia i tre punti alla Dea. I giallorossi...
Ultima partita casalinga dei giallorossi con abbraccio al pubblico amico. L'avversario è la Dea che...
lecce udinese
Lucca e Samardzic suggellano la vittoria dei friulani. Gotti perde la seconda gara da tecnico...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Lecce