Resta in contatto

News

Gasperini e l’Atalanta, la storia d’amore continua. Milan e Juventus invece…

Se a Bergamo iniziano già a programmare la stagione dello storico sbarco in Champions, per tante altre panchine di Serie A regna ancora l’incertezza.

Iniziano a delinearsi sempre di più i profili di quelle che saranno le rivali del Lecce nella prossima Serie A. E’ da poco arrivata l’ufficialità del rinnovo del rapporto tra Gian Piero Gasperini e l’Atalanta. Per la Dea, fresca di qualificazione in Champions e con il nuovo stadio in costruzione, superato dunque quello che era forse il principale ostacolo in chiave prossima annata.

Su Gasperini era infatti piombata forte la Roma, alla ricerca di un tecnico visto il mancato prolungamento con Ranieri. Ora il numero 1 giallorosso Pallotta sta valutando diverse altre opzioni, delle quali la più intrigante è quella relativa all’ex Napoli e Real Madrid Rafa Benitez.

Non solo Roma nell’incertezza, per non dire nel caos, tra le big di Serie A. Sulla Juventus non si ha infatti nulla di certo dopo la rottura con Max Allegri. La suggestione-Guardiola ha i contorni del mero sogno, più fattibili ma comunque attualmente lontane le ipotesi Klopp e Pochettino. I favoriti sembrano invece Maurizio Sarri, nonostante il rapporto non idilliaco con la tifoseria, e Simone Inzaghi, quest’ultimo allontanatosi improvvisamente complice il forcing del Milan.

I rossoneri, che ieri hanno salutato Ringhio Gattuso, sono alle prese con una rivoluzione tecnica che ha coinvolto ds e panchina, per la quale è forte anche il nome di Marco Giampaolo. Più tranquillità, invece, per Napoli dove è confermatissimo Ancelotti, e per l’Inter dove è attesa per domani la firma dell’ex Lecce Antonio Conte.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un grande uomo che di calcio ne capiva"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "'Grande Beto"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Talentuoso attaccante,anche creativo ed efficace"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Come posso rivederlo"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Indimenticabile il gol al Piacenza quando giocava nell'Inter, si è fatto tutto il campo saltando gli avversari come birilli e segnando un gol da..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News