Resta in contatto

News

Lecce-Vivaticket, una partnership per crescere e…

A margine della conferenza stampa di questa mattina, Saverio Sticchi Damiani ha parlato della partnership con l’azienda bolognese. Sarebbe uno step successivo alla richiesta del Lecce di accollarsi la manutenzione straordinaria.

Il presidente dell’U.S. Lecce, dopo aver elencato minuziosamente la proposta che arriverà al Comune di Lecce sulla convenzione del “Via del Mare”, svela un’idea per potenziare le possibilità del club di via Costadura: un legame con Vivaticket, già in affari con il Lecce per la biglietteria, al fine di organizzare concerti ed eventi al Via del Mare.

CONVENZIONE. “La modifica della convenzione porterebbe gli interventi a nostro carico. All’US Lecce andrebbe in carico la manutenzione straodinaria e, soprattutto, l’utilizzo dello stadio per ristorare gli investimenti che saranno fatti. Aree commerciali non se ne possono fare, è chiaro, urbanisticamente si possono fare solo eventi”

IDEA. “Mi spiego meglio. Dopo una lunga riflessione abbiamo capito che si può sfruttare lo stadio solo per spettacoli. Noi non siamo in grado di organizzarli direttamente, nessuno di noi ha fatto questo. Pochi mesi fa abbiamo coinvolto un nuovo ‘socio’ per la parte stadio: Vivaticket, leader nel settore dell’organizzazione di spettacoli”.

VIVATICKET. “Abbiamo trovato un partner privato che come noi è disponibile a investire alla pari per gli spettacoli e gli eventi. Abbiamo aggiunto un altro paletto: non vogliamo eventi che coinvolgano il terreno di gioco, in passato rifatto con ingenti costi a carico del club”.

COSA FARE. “Proporremo un programma di sfruttamento dello stadio con eventi non calcistici posizionati sulla pista, eventi da 8000/9000 persone che riguarderebbero ad esempio lo spazio di una curva. Ciò ci fa preservare risorse e non fa danni al terreno di gioco”.

TEMPI. “Vivaticket partirebbe subito con questo progetto di ammodernamento. Il comune deve sedersi con noi al più presto. L’amministrazione non avrebbe costi, tutto è a carico dei privati: US Lecce e Vivaticket. È l’operazione più logica, pragmatica. Tutto il resto sono fantasie. Tra un mese bisogna fare la Serie A e bisogna farlo in maniera decente”.

Francesco Sponziello, responsabile finanziario di Vivaticket, accoglie le parole di Sticchi Damiani e spiega meglio la sua parte: “Ringrazio il presidente per l’invito. Noi siamo un gruppo internazionale quotato, abbiamo sede a Bologna con altre filiali nel mondo. Siamo già partner per il ticketing, il rapporto è nato grazie alla conoscenza del presidente con il nostro patron Luca Montebugnoli. Sviluppiamo anche altri progetti importanti, questo ne fa parte”.

VOGLIA. “Abbiamo dato la disponibilità all’idea di Sticchi Damiani, idea sfidante dal punto di vista sociale. Il Salento è sott’occhio dal punto di vista territoriale. Ci spendiamo con piacere, abbiamo costruito il business plan, gli eventuali contenuti e eventi organizzabili. Ciò ci compete e lo facciamo in tutto il mondo. Saremmo partner anche nella gestione degli eventi. L’obiettivo è attrarre nuova gente nel territorio, da direttore finanziario rinnovo la disponibilità dell’azienda al progetto”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News