Resta in contatto

News

Questione Via del Mare: oggi l’incontro U.S. Lecce – Comune

salvemini sticchi damiani

Dopo la proposta ufficiale dell’Unione Sportiva e l’apertura da parte del Sindaco di Lecce, si sta tenendo oggi la prima fase dei lavori per definire tutti gli aspetti della gestione.

Cominciano i lavori tra Unione Sportiva Lecce e amministrazione comunale al fine di rinnovare la convenzione sulla gestione dello stadio Via del Mare. Il campionato di Serie A incombe e il bando relativo al diritto di superficie dell’area disposto dal Comune è andato deserto.

In ogni caso, il provvedimento fa già parte del passato. Gli sviluppi più recenti cominciano sabato 6 luglio, quando Saverio Sticchi Damiani, a seguito dell’intenzione del club di non partecipare al bando, ha tracciato la sua proposta di modifica della convenzione, qui riportata. L’aspetto tecnico tecnico è stato illustrato poi dall’ing.Ostuni, preciso nell’elencazione dei lavori di manutenzione che l’U.S. Lecce ha già programmato.

La proposta di manutenzione straordinaria in capo al sodalizio di via Costadura ha ricevuto il primo ok dal sindaco Carlo Maria Salvemini, che nei giorni scorsi si è confrontato telefonicamente con Sticchi Damiani. In mattinata le parti si sono riunite a Palazzo Carafa. L’obiettivo è la modifica della convenzione attuale.

Secondo l’accordo in vigore, l’U.S. Lecce deve al comune l’uno per cento degli incassi e il due percento degli introiti pubblicitari. Il primo cittadino, accompagnato da assessori e tecnici, ha ricevuto la delegazione giallorossa: si cercherà di risolvere la questione con passi veloci, chiari e ben curati. Il presidente del sodalizio, in sede di conferenza, ha spesso garantito che il Lecce giocherà le partite in casa nel suo stadio

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News