Resta in contatto

News

Farias: la “17”, un precedente importante e…un sogno lontano

Sulle colonne del Corriere dello Sport si è parlato della scelta del numero di maglia dell’attaccante di Sorocaba. Il confronto con David Di Michele è istintivo, viste anche le caratteristiche. E poi Burak Yilmaz…

Diego Farias, all’atto della presentazione con il Lecce, ha scelto la maglia numero 17. Non è un inedito per la carriera: il numero è stato avuto a Cagliari e Empoli, oltre alle parentesi degli inizi di Chievo e Hellas Verona.

Al Via del Mare, il numero 17 ricorda un grande interprete dell’attacco. David Di Michele, dopo sei mesi in gennaio con un’inedita maglia 5, all’atto del ritorno della massima serie scelse quella casacca per spingere il Lecce alla salvezza sul campo conquistata nel derby con il Bari. DDM è rimasto legato al Salento, tanto da presenziare spesso allo stadio in occasione di eventi importanti.

Anche Axel Cedric Konan ha vestito la 17, ma solo tra il 2000 e il 2002. La sua epopea di gol e sgroppate fu costruita con il 25.

Non c’è solo amarcord. Il numero 17 è anche il marchio di fabbrica di Burak Yilmaz, sogno di mercato per lunghi tratti dell’estate leccese. Il turco è legatissimo alle sue cifre, tant’è che nei cospicui rumors sul suo rinnovo ci sarebbe anche la promessa, fatta dal compagno Lens, di restituirne la maglia. Burak fa parte ormai del passato anche per…il 17?

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News