Resta in contatto

Approfondimenti

Tre gol a partita nelle ultime tre e salvezza ad un passo: il Sassuolo viaggia a mille

I neroverdi, nonostante il turnover, stanno facendo benissimo nel post ripresa e si sono tirati fuori dalla zona a rischio. Per il Lecce sarà un match proibitivo.

Per il Lecce non c’è tempo di rimuginare sulla pessima prova in casa della Sampdoria. Dopodomani sarà di nuovo campionato, e soprattutto sarà match di difficoltà tutt’altro che basse. I giallorossi saranno infatti impegnati sul campo del Sassuolo contro una delle squadre più in forma del campionato, soprattutto dal punto di vista offensivo.

I neroverdi, partiti con l’obiettivo di puntare a qualcosina in più che la salvezza in extremis. Rispetto all’anno scorso, però, la compagine dell’universalmente acclamato Roberto De Zerbi ha incontrato qualche difficoltà, soprattutto all’inizio. Quando c’era l’opportunità di allungare sulle inseguitrici, gli emiliani hanno infatti sempre tentennato, incappando anche in ko pesanti ed inattesi.

Alla ripresa del lockdown, però, Berardi e compagni hanno spiccato il volo. Non che fossero in crisi, visti il buon bottino di 32 punti precedentemente sommati, ma necessitavano comunque di punti pesanti per allontanare ogni pericolo. E, dopo la falsa partenza nel recupero contro l’irresistibile Atalanta, questi sono arrivati, ed in modo spettacolare. Due 3-3 con Inter e Verona, avversari certamente non di bassa lega. E poi ieri lo strepitoso successo a Firenze. Un 1-3 arrivato con un gioco spumeggiante, di qualità, tutto nonostante il turnover con Caputo e Berardi accomodatisi in panchina.

Per il Sassuolo ora servono solo quei punticini per mettersi in tasca l’ennesima permanenza di fila in massima serie. Con quest’attacco, e con la disastrosa retroguardia di Liverani, potrebbe trattarsi di una formalità.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic... Meraviglioso...."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordo una partita...non mi ricordo quale.punizione molto oltre l'angolo sinistro ldell'area avversaria. Dalla tribuna si intravedeva uno spicchio..."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Tanti sono i ricordi. I gol ..le sgroppate sulla destra..in particolare ricordo il gol al volo di destro a Cremona. Vincemmo 1-0 e fu una vittoria..."

Anselmo Bislenghi

Ultimo commento: "Nonnogol!"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti