Resta in contatto

News

La Repubblica – Si lavora per riaprire gli stadi a metà ottobre

Il calcio italiano e il Governo Conte vogliono permettere ai tifosi di tornare a seguire le proprie squadre il prima possibile

Come scrive il quotidiano La Repubblica, il Governo Conte sta lavorando intorno ad un tavolo con il calcio italiano per smarcare la questione legata alla riapertura degli stadi che dovrebbe essere per metà ottobre.

LE MISURE. Lo scorso luglio la Lega Serie A aveva commissionato un dossier sulle misure di contenimento del rischio epidemiologo. Il documento è stato visionato da La Repubblica. La sostanziale novità è che i tifosi dovranno indossare mascherine trasparenti, in modo da garantire il riconoscimento facciale da parte delle autorità. L’accesso agli impianti prevede cinque aree di posizionamento per scaglionare gli ingressi ed ogni tifoso dovrà necessitare di uno spazio a disposizione di 2,25 metri quadri, per garantire il metro di distanziamento sempre. Rimane salva la sanificazione degli spazi e la presenza costante di liquido igienizzante, così come la rilevazione della temperatura corporea: nel caso superi i 37,5°, i lavoratori saranno accompagnati in un locale di isolamento temporaneo, il tifoso dovrà ritornare a casa.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Ma a tutti o a nessuno

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carlo pane e pallone con l'orgoglio di averlo avuto come allenatore"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un fuoriclasse"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News