Resta in contatto

Pagelle

Le pagelle del Lecce/2: Mancosu di un’altra dimensione, Bleve e Mancarella si mettono in mostra

Lecce-Fasano, le pagelle giallorosse: il capitano entra in ogni marcatura, Lo Faso e Dubickas chiedono una chance da under.

Bleve 7 – Il Fasano tira poco, ma quando lo fa lui è impeccabile. E si toglie lo sfizio di parare un rigore al novantesimo

Colella 6 – Attento in fase difensiva, contiene bene Lanzone. Pur sacrificando un po’ una timida fase offensiva

dall’86’ Travaglini sv

Monterisi 6,5 – Soffre il giusto il dinamico attacco fasanese, che è bravo a contenere mettendoci fisico ed una buona esperienza. Dalle sue parti non si passa

Rossettini 5,5 – In una difesa baby, l’anello debole è proprio il big, l’uomo d’esperienza. Tentenna su Trovè, soprattutto in un finale in cui regala falli dal limite ed occasioni agli avversari

dall’86’ Medico sv

Gallo A. 6 – Tutto sommato tiene su Gaetani, ma sbaglia più di qualcosa palla al piede ed in copertura. Sufficienza striminzita

Mancarella 7 – La più bella sorpresa della seconda gara. Da mezzo destro è quasi un gigante, tanto da reggere con disinvoltura sui più esperti diretti concorrenti. Il tutto impreziosita dal gran colpo di testa con cui raddoppia

dall’86’ Schirone sv

Maselli 6 – Da lui ci si attendeva invece qualcosina in più. Pareggia con affanno i duelli in mezzo al campo e non fa girare il pallone come dovrebbe, pur senza affondare

Mancosu 7,5 – Non c’entra nulla con il contesto in cui è inserito, e si vede. Non va a tutta, eppure segna un rigore, offre due assist-gol e ad ogni accelerata è un pericolo per gli avversari

dall’86’ Macrì sv

Gallo G. 6,5 – Inizialmente timidino, con il passare dei minuti si prende la scena a suon di dribbling e punizioni interessanti conquistate. Giovane interessante

dal 65′ Pierno 6 – Corsa e quantità in un ruolo non suo

Dubickas 6,5 – Un gol facile fallito, un altro realizzato alla grande. In mezzo tante sportellate

dall’86’ Oltremarini sv

Lo Faso 6,5 – Ha numeri per fare bene anche tra i cadetti, e vuole dimostrarlo al suo tecnico. Giocate e dribbling, gli manca il gol per nulla

dall’86’ Pescicolo sv

All. Corini 6,5 – Secondo test sull’onda del primo. Anche qui i giallorossi, pur nettamente ringiovaniti e di secondo piano rispetto a chi li ha preceduti, mostrano idee e crescita rispetto ad una settimana fa. Resta da capire il perché di un Mancosu impiegato solo con il Fasano, ma probabilmente resta una scelta dettata dagli allenamenti

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Bar BIGGI
Bar BIGGI
1 mese fa

BENZAR ALLO SPEZIA???O ALLO SPIZIO???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Rossettini meglio che vada in pensione.

Advertisement

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Un sogno che speriamo ritorni con un giovane di pari valore"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carletto indimenticabile!"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Beto Beto Beto mina la bomba! Mina la bombaaa! LU meghiu."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Pagelle