Resta in contatto

News

Quell’insopportabile silenzio delle punte

Tre partite non sono abbastanza per tracciare un bilancio ma per far suonare un campanello d’allarme si. Le punte non segnano.

L’avvio del Lecce in questa stagione, inclusa anche la Coppa Italia ha un unico comune denominatore l’astinenza da gol delle sue punte. I giallorossi di Corini anche nella complessa trasferta di Brescia, in cui sono stati schierati tutti e tre i tenori del gol, sono arrivate tre gravi steccate.

STEPINSKI. Il centravanti polacco ha avuto l’opportunità di allenarsi per due settimana con il resto della squadra per imparare e conoscere nel migliore dei modi i dettami del calcio di Eugenio Corini. Probabilmente il tempo non è bastato, ma quello visto contro il Brescia è sembrato un attaccante avulso dal gioco del Lecce. Di palloni facili non ne sono arrivati però è mancato quel guizzo che da un giocatore d’esperienza e del suo livello ci si aspettava.

CODA. Presente in tutte e tre le gare di questo avvio di stagione del Lecce. La sua partenza sembra buona, subito in gol nell’amichevole contro il Monopoli. Rimane quello l’unico acuto fino a questo momento della punta arrivata dal Benevento. Dopo due gare da titolare il centravanti è stato fatto accomodare in panchina, non una bocciatura, ma una normale rotazione in vista degli impegni ravvicinati di campionato. Al suo ingresso qualcosa è cambiato ma di pericoli seri verso la porta delle rondinelle non ce ne sono stati.

PETTINARI. E’ l’ultimo arrivato ma è sembrato quello più in palla e disponibile a seguire quelle che sono le indicazioni di Corini, sa perfettamente che in mezzo la concorrenza sarebbe troppa e allora ha accettato di essere dirottato nel ruolo di ala sinistra, dove ha dimostrato di poter dire la sua e di sapersi rendere pericoloso lo stesso.

FALCO. Gioca in una posizione diversa rispetto ai suoi compagni di reparto. Da lui non ci si aspettano 20 reti a stagione, ma quella fantasia che possa accedere le giocate delle punte. Corini lo lascia giocare nella sua confort zone, a Brescia partendo da destra è sempre stato pericoloso ma è mancato il guizzo.

DUBICKAS. Il giovane giallorosso è stato l’unico a gonfiare la rete, anche se in Coppa Italia, ma in questo momento è il solo che si è tolto la soddisfazione di realizzare un gol. Assente contro il Brescia difficilmente avrà grandi occasioni per rimanere ma la sua determinazione potrebbe essere un arma in più per convincere Corini a concedergli qualche opportunità.

RODRIGUEZ. Per il momento è un oggetto misterioso, possibile che contro la Cremonese possa comparire nella lista dei convocati. Il giovane spagnolo dovrebbe essere in possesso di caratteristiche uniche nella rosa del Lecce. Per il momento per lui parlano le storie su instagram, si attende che arrivino anche le parole del campo.

26 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
26 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 giorni fa

Sono stati definiti top player ma ….speriamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Fossero solo le punte…..
c’è una difesa ridicola che si doveva cambiare quest’anno visto l’età ed i tantissimi gol presi l’anno scorso.
Non abbiamo uno tranne Falco che sappia saltare l’avversario per creare superiorità numerica e pericoli agli avversari.
Sarà una salvezza tranquilla quest’anno.
Accontentiamoci 🤦‍♂️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Si parla troppe cazzate..non dico piu’niente!
A fine stagione tiro le somme e…o festeggio la Serie A oppure facciamo ancora un anno di cadetteria! Punto basta!
FORZA MAGICO LECCE!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Merdudu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 giorni fa

Rimpiango La Mantia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

4 punte centrali, 2 esterni di destra adattati e 0 esterni sinistri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Stephyski lo rivaluteremo sicuramente..era alla prima partita e non ha avuto una palla buona

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Attaccanti isolati, centrocampo sguarnito giocatori fuori ruolo, è difesa che fa acqua da tutte le parti, ci mancava che Lucioni nn rendesse è il quadro è completo una delusione troppo forte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Bisogna correre ai ripari e trovare subito un sostituto di tax credo che nn rientra più nei piani della società

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Io si

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

L assenza di petriccione non la notata nessuno?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

I problemi non sono avanti….ma é il centrocampo….che costruisce il gioco…che sta mancando proprio…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

I problemi sono a centrocampo e anche un po’ in difesa tranne Zuta , Adjapong e Gabriel

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Sono d’accordo Mimmo troppo leggerini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

È tutta la squadra, che mi preoccupa….
Speriamo bene!!!!!?
Forza ECCEL.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Un vero attaccante non c’è, l’unico è Pettinari, tutti gli altri hanno fatto solo panchina un motivo c’è.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

E certo, se in attacco non arrivano palle giocabili puoi avere anche Messi e Suarez, il problema ci sarebbe comunque. Piuttosto mi chiederei se Falco ha intenzione di essere quello visto ieri e in Coppa oppure se ha intenzione di tornare quello dello scorso anno perché dipende anche da questo se in fase offensiva si crea zero

Mimmino
Mimmino
10 giorni fa

La formazione 4-3-3 e merda ci servono almeno 2 attacanti davanti per essere piu offensivi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Io la vedo nera.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Dai non possiamo giudicare negativamente Stepinski per una partita, nella quale ha cercato di fare reparto da solo, finendo regolarmente nella morsa dei centrali avversari senza il supporto di nessuno in pratica. Purtroppo Corini se n’è accorto a partita compromessa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

A me no

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Anche quando giocavo per strada ci voleva un regista in squadra per dettare tempi e gioco, se Corini ha voluto provare Majer, ben venga ma se vede che non va bene deve tentare altre strade, questo recrimino alla partita di ieri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Secondo me l’attacco nn mi preoccupa, xche e il più forte della B… Mi preoccupa più il centrocampo e la difesa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

La verità nn abbiamo un vero bomber!!!! Tutti attaccanti che lo scoorzo campionato hanno segnato poco, tranne pettinati che comunque nn da molte garanzie! Speriamo bene!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Detto che Stepinsky è destinato a fare il terzo attccante in panchina….cone a Verona (meno male che è solo un prestito)…
Il problema non è l’attacco, è il centrocampo che non ha avuto alcuna idea in tutte le partite giocate, solo confusione, tranne il st di Ascoli.
Cambiare modulo!!!!!!!!!!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Assolutamente… l’unica cosa che mi preoccupa è il centrocampo… senza tax e mancosu abbiamo avuto problemi nell’impostazione del gioco e le punte non hanno colpe…va risolto il problema play e trovata una soluzione adeguata perché mayer non può ricoprire quel tipo di ruolo

Advertisement

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Un sogno che speriamo ritorni con un giovane di pari valore"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carletto indimenticabile!"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Beto Beto Beto mina la bomba! Mina la bombaaa! LU meghiu."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News