Resta in contatto

News

Corini: “Abbiamo tenuto testa al Toro, peccato per il risultato”

Il tecnico al termine della sfida contro il Torino ha parole dolcissime per i suoi giocatori che hanno tenuto testa ad una squadra di Serie A.

LA PARTITA. Dispiace tanto anche se bisogna tener conto che nei novanta minuti abbiamo pareggiato contro una squadra di Serie A meritando, secondo me, la vittoria. Nei supplementari l’idea era quella di passare il turno, la squadra ha lavorato molto bene, anche se sul secondo terzo gol qualcosa abbiamo concesso anche se sull’ultima rete l’arbitro doveva interrompere l’azione perché il giocatore è uscito dalla barriera prima che la palla venisse toccata. C’è grande rammarico ma anche grande forza ed energia che ci deve derivare da questa partita in cui abbiamo giocato bene con coraggio contro una formazione di categoria superiore”.

IL RIGORE. Ho visto Lucioni che ha respinto la palla, l’arbitro ha visto un fallo di mano, ma non ho ancora rivisto le immagini”. 

PERSONALITA’. “Abbiamo giocato a calcio per 120 minuti, con la palla a terra e muovendo gli avversari. Abbiamo dimostrato ordine e solidità meritavamo di passare il turno”. 

STEPINSKI. Meritava il gol, a fine primo tempo aveva giramenti di testa e con il dottore abbiamo scelto di preservarlo, frutto di un contrasto avuto durante i 45’ minuti. Ci sono tante cose positive di questa sera, come la personalità di Maselli e la crescita di Bjorkengren”.

MASELLI. “Giocare in questo ruolo è molto particolare, serve ordine, leggere le situazioni. Giocare con questa personalità è motivo di vanto per tutto il settore giovanile dove è cresciuto e si è preparato nel migliore dei modi. Per lui è un punto di partenza, ha le attitudini giuste e corrette per diventare un ottimo giocatore.

 

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Perfavore Ulivieri non farebbe panchina neanche in una squadra di serie C"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News