Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Corini: “Oggi un miglioramento importante. Imprecisi all’inizio, ma poi…”

Il tecnico del Lecce commenta il pareggio odierno contro il Monza. La sua squadra non registrava una porta inviolata dalla seconda giornata, in quel di Ascoli (0-2).

LETTURA. “E’ stata una partita tra due squadre che si sono rispettate giocando a calcio. Fino all’ultimo momento abbiamo provato a vincere la gara. Mi è piaciuta la prova di solidità, di attenzione, su una fase che dobbiamo migliorare, quella di non possesso. E’ fondamentale non aver preso gol contro il Monza, secondo me dopo i primi 25′ in cui ci siamo assestati siamo saliti di rendimento e siamo stati più compatti. In delle situazioni abbiamo provato a vincere la partita e sono contento a vedere come abbiamo approcciato alla gara”. 

DIFFERENZA RETI. “Non subire gol è un dato positivo perché si pensa ai particolari. Se non deleghiamo le responsabilità, abbiamo voglia di difendere tutti assieme e facciamo bene la proposta di gioco diventiamo una squadra vincente. Oggi ho visto un miglioramento importante. Ho detto ai ragazzi, salutandoli, di tenere a mente questa partita per la voglia di non subire un tiro e per il modo in cui ci siamo approcciati. Se miglioreremo la fase di non possesso potremo fare un campionato da protagonisti”

PRECISIONE. “E’ mancata un po’ di precisione, soprattutto nella prima fase di gioco. Nei primi 25′, 30′, abbiamo difeso bene ma siamo stati imprecisi tecnicamente. Non possiamo farlo. Poi abbiamo migliorato il nostro gioco con un buon palleggio, siamo saliti con grande ordine. All’inizio abbiamo appunto sbagliato delle cose dal punto di vista tecnico dando un po’ il pallino al Monza. Il secondo tempo è stato fatto molto bene”. 

DERMAKU. “Il suo recupero è importante. L’abbiamo preso per un’idea ben precisa, voi sapete le vicissitudini che ha passato, questa partita è stata importante per lui, che si mette alle spalle due mesi e mezzo di grande difficoltà. Ha fatto una gara di livello, ha difeso bene e l’apoteosi finale è stata il gol, con quella palla che è uscita di poco, che avrebbe potuto darci la vittoria”.

CAMBI. “I subentrati sono sempre stati la nostra forza. Oggi ho fatto meno dei cinque cambi, l’ho letta più dal punto di vista dell’equilibrio tattico. Avrei voluto una risorsa in più in attacco, ma va bene così. Faccio un complimento particolare a Majer, perché entrare a freddo non è facile. Ha fatto una bella partita dal punto di vista tecnico. Paganini? Pensiamo possa avere uno stiramento, domani ci sarà l’esame strumentale. Difficilmente sarà disponibile per la Reggina, ma vedremo”

SOSTA E PREPARAZIONE. “Per questi venti giorni in cui i ragazzi sono stati impegnati in tante gare una dietro l’altra, con viaggi e poco recupero, sono contento. Contro il Monza non era facile e i cinque giorni di riposo sono importanti. I ragazzi avranno un programma da sviluppare in vacanza per farsi trovare pronti alla settimana tipo”.

RITORNO IN PANCA. “Oggettivamente, ieri quando ho avuto la conferma della negatività ero emozionato. I primi dieci giorni a casa sono stati duri. Avevo tante energie, è stata una full immersion di due giorni per la gara, è importante che il tecnico sia vicino ai suoi ragazzi. Ribadisco i complimenti a Lanna, allo staff e alla società per il lavoro fatto. Io non ho profili social ufficiali ma so che tanti tifosi mi sono stati vicino. Li ringrazio uno per uno. Lavorerò sempre più intensamente per dare soddisfazioni. Io m’impegnerò a far salire il livello della squadra per sognare qualcosa di straordinario da raggiungere tutti insieme”. 

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
duesolicolori
duesolicolori
3 anni fa

Ciao Mister, quest’ anno nessuno corre e la rincorsa con i tre punti è possibile.
Solo l’ Empoli, che ne ha pareggiate un bel po’ in casa ma vinte fuori e Spal x solidità si sono segnalate un po’ sulle altre. Poi grande equilibrio tra tutte e il significato del pareggio è diverso da quello degli anni passati. Con tre vittorie infilate a modo come sappiamo fare risaliamo in classifica dove ci compete. Se ci sarà da sgomitare, noi siamo pronti alla lotta… Come sempre.
Il resto è tastiera, non fede.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Intanto state in ritardo dalla zona promozione ???

AL
AL
3 anni fa

Redazione quando vi decidete a filtrare realmente i commenti? Che senso ha fingere che i commenti sia moderati se poi pubblicate sopratutto quello dei troll, degli avversari, di tutti quelli che vogliono destabilizzare? Io ho scelto voi per la serietà non fatemi pentire. Forza Lecce e basta anonimi con mail false e palesemente sabotatrici.

RDN
RDN
3 anni fa

Nessuno ha mai parlato di serie A

Damiano
Damiano
3 anni fa

Ridi stocazzo….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Purtroppo la statistica parla chiaro.
8 pt nelle ultime 8 partite è una media retrocessione.
Le cause sono ovviamente molteplici…compreso mercato, difesa, assenze, anche del mister, sfiga e arbitri…ma questo è.
Credo che bisogna concentrarsi e investire sui PO, inutile cercare rincorse impossibili.
Per questo primo anno di B sarebbe già un buon risultato se riuscissimo a risistemare la difesa ed a valorizzare un paio di ragazzi, primo tra tutti Rodriguez.
❤?

Articoli correlati

Il doppio ex: "Ribatteranno colpo su colpo per cercare di portare a casa l'intera posta...
Roberto Piccoli
Fin qui, con Gotti in panchina, solo un'autorete in casa della Salernitana...

Dal Network

Parla l'attaccante: "Finalmente un gol davanti al nostro pubblico! Adesso sto bene, posso dare tanto...
Sotto la gestione del tecnico ex Crotone gli azzurri toscani hanno recuperato molti punti nei...
Termina con un esonero l'esperienza del tecnico bresciano al Renzo Barbera...

Altre notizie

Calcio Lecce