Resta in contatto

Settore giovanile

GdM – Lecce baby, solide basi per il futuro

Dalla Primavera Maselli e Monterisi già in prima squadra. Altri sono in rampa di lancio

La formazione allenata da mister Vito Grieco sta conducendo un campionato di vertice e ha tutte le carte in regola per la promozione, scrive oggi La Gazzetta del Mezzogiorno in edicola. Certezze, volti nuovi e giovani in rampa di lancio: l’obiettivo è passare dal campionato Primavera 2 a quello di Primavera 1. Il ruolino di marca è chiaro: 7 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta. Risultati che sono il frutto del lavoro di Corvino e Delvecchio. La squadra gioca bene, diverte, ma forma i ragazzi che faranno parte del Lecce del futuro.

E il riferimento va al difensore centrale Monterisi, al regista Maselli. Ma la lista si allunga al centrale Ciucci, mentre in attacco è esplosa la coppia Ortis-Oltremarini. Sull’altro versante prosegue a gonfie vele il processo di ambientamento dei tanti volti nuovi arrivati nel corso delle ultime sessioni estive: il portiere Borbei, il difensore Lemmens, lo svedese Hasic, il centrocampista Vulturar, gli attaccanti Burnete e Back Crone.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Settore giovanile