Resta in contatto

News

Calabresi, con l’Alessandria il debutto dal 1′?

Il difensore romano, chiamato in corsa nella gara di Benevento, potrebbe esordire dall’inizio sabato contro l’Alessandria.

Arturo Calabresi punta alla rinascita professionale con la maglia del Lecce. Dopo numerosi prestiti, il 25enne ha sottoscritto un triennale con il club di via Costadura, e proprio dall’ombra del Duomo barocco si punta a iniziare un percorso che lo possa riportare in Serie A. Un capitolo importante è la ricerca della titolarità: nelle prime tre partite il tecnico Marco Baroni ha puntato su Valentin Gendrey. L’infortunio al ginocchio patito dal francese a Benevento però aprirebbe la porta a Calabresi, che dal canto suo sta completando il percorso di recupero.

Arturo vorrà dare continuità all’annata vissuta con l’Amiens, insieme all’oggi compagno giallorosso Alexis Blin. In Ligue 1, Calabresi si era ben espresso nonostante la retrocessione del club piccardo decretata dal lockdown con conseguente stop. L’anno scorso, infine, sono state da dimenticare le parentesi con Bologna (1 presenza) e Cagliari (2). Dopo la puntuale prestazione con il Benevento, con annesso contributo a mantenere inviolata la porta di Gabriel, la ripartenza di Arturo Calabresi è sottoposta all’esame Via del Mare.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Franz
Franz
2 giorni fa

Ovviamente una volta in forma Arturo è un giocatore di categoria superiore.

Alex red
Alex red
2 giorni fa

Calabresi a differenza di gendray è più forte fisicamente e ha esperienza da vendere. In ogni caso ha bisogno anche lui di riprendere eil ritmo partita e la giusta concentrazione. Ricordo che l’occasione sciupata da Improta all’ultimo minuto di partita, nasce da una errata chiusura di Calabresi sul terzino del Benevento.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Speriamo… Mi ha ben impressionato il suo spezzone di partita…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Era ura.

Romano
Romano
2 giorni fa

Penso che appena è in condizione, o già da sabato vista l’assenza del francesce, il titolare dovrebbe essere lui.

gioars
gioars
2 giorni fa

Aspettiamo Rodriguez il ragazzo scalpita

Curvanord
Curvanord
2 giorni fa

L’ho seguito bene a Bologna quando ero li. Giocatore di categoria superiore, ce ne accorgeremo! Forza Lecce!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Gendrey a destra e Vera a sinistra sono inguardabili era ora adesso speriamo in barreca

Dario
Dario
2 giorni fa

Certo che paragonare Gendrey a Vera vuol dire non capire nulla di calcio.
Il francese ha sempre fatto bene a parte il primo tempo col Parma all’esordio, facendo anche partire diverse azioni da gol con degli ottimi anticipi.
Per me rendimento più che sufficiente. Poi immagino che il titolare sarà Calabresi, ma Gendrey non ha demeritato finora. Come rendimento per quanto riguarda la linea difensiva viene subito dopo Tuia. Il peggiore invece è Lucioni che spero verrà sostituito da Dermaku. Proverei anche Bjarnason prima del rientro dell’albanese.

Marcoantonio
Marcoantonio
2 giorni fa

Io non so come fate a definire inguardabile Gendrey, Proprio non lo capisco. Non si può prendere di mira un ragazzo che ha fatto tre apparizioni neanche complete e che ha messo in evidena buone qualità. Se no sembra si faccia il male della sqaudra appositamente. Come se ci fosse un tornaconto a parlar male per partito preso di determinati giocatori.

Direttore1982
Direttore1982
2 giorni fa
Reply to  Marcoantonio

D accordissimo il ragazzo è acerbo ma per me ha un potenziale enorme.. 😎

Goleccego
Goleccego
2 giorni fa

Hai dimenticato che al centro è inguardabile un tal Lucioni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Speriamo che il mister la capitano calabresi titolare

Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Confermo. Non si censurano nemmeno gli spammer seriali come: vito e i suoi tanti plurinicksname."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Sei stato un grande. E che dire di quelle punizioni di collo esterno. Magiche"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."
Advertisement

Altro da News