Resta in contatto

News

Lecce, traguardo storico. Il club riceve il “Collare d’Oro”, il massimo riconoscimento CONI

La società salentina entra nella storia del Comitato Olimpico ricevendone la più importante onorificenza. Ad annunciarlo, con giusto orgoglio, è il club giallorosso attraverso un comunicato ufficiale appena diramato.

“Il CONI ha conferito, in data odierna, il “Collare d’Oro al Merito Sportivo” all’Unione Sportiva Lecce, per l’attività svolta e le benemerenze acquisite in oltre un secolo di vita. Unica società sportiva di calcio, per l’anno 2021, a ricevere quella che rappresenta la più importante onorificenza sportiva e che assume maggior valore in considerazione del difficile periodo storico determinato dalla pandemia.

Il Collare d’Oro è infatti la massima onorificenza sportiva istituita dal CONI per riconoscere i più alti successi sportivi conseguiti dagli atleti italiani, dalle società sportive italiane ultracentenarie o di quei dirigenti che hanno dedicato con merito una parte importante della loro vita al servizio dello sport.

“Caro Presidente Sticchi Damiani, caro Saverio, ti esprimo i più vivi complimenti del CONI e i miei per il meritato riconoscimento che premia l’impegno e la dedizione allo sviluppo dello sport espressi dall’Unione Sportiva Lecce”. Con queste parole il Presidente del CONI Giovanni Malagò ha inteso comunicare la straordinaria notizia al nostro Presidente Saverio Sticchi Damiani.

La cerimonia di consegna dell’onorificenza per mano del Presidente del CONI Giovanni Malagò e del Presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, si terrà il prossimo 20 dicembre alle 17:00 presso l’Auditorium Parco della Musica a Roma”.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Perfavore Ulivieri non farebbe panchina neanche in una squadra di serie C"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News