Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Si avvicina gennaio, quale futuro per Pablo Rodriguez?

L’attaccante spagnolo ha accumulato solo 50′ di gioco in 4 presenze nella massima serie.

Durante la sessione invernale di calciomercato, il Lecce dovrà valutare il destino di Pablo Rodriguez. Il 21enne, sotto contratto con i giallorossi fino al 2024, è un patrimonio che il club non può disperdere. Valutato 2 milioni, El Diablo ha totalizzato solo 4 presenze nella sua terza stagione da calciatore del Lecce. Dopo l’esordio in Serie A all’Olimpico di Torino nel quarto d’ora finale della gara persa 1-0 contro i granata, Rodriguez è entrato anche nell’ultimo spezzone di Lecce-Monza 1-1. La collocazione a sinistra nel 4-3-3 dei due match appena descritti ha fatto il paio con lo schieramento da seconda punta a Bologna, a supporto di Colombo. I 50′ disputati si chiudono infine con 3′ in Lecce-Juventus 0-1.

In un attacco dove, oltre a Ceesay e Colombo prime punte, sulle fasce ci sono Strefezza, Oudin, Di Francesco, Banda e Listkowski, Rodriguez è decisamente, al momento, dietro nelle gerarchie. A 21 anni, e con tanta voglia di dire la propria nel calcio che conta dopo l’exploit in B di due stagioni fa, Rodriguez valuterà ogni opzione per il proprio futuro con la direzione tecnica del club, che dovrà tenere d’occhio anche la scadenza dell’accordo non proprio lontanissima.

66 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

66 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Sondaggio sul mercato invernale: due terzi dei lettori promuovono Corvino e Trinchera

Ultimo commento: "RAGAZZI TRA TUTTI I COMMENTI NEGATIVI C'E' SEMPRE LA STESSA PERSONA, CHE PURTROPPO E' OSSESSIONATO DAl SALENTO IN TERMINI DI INVIDIA,PASSA LE GIORNATE..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Approfondimenti