Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Falcone, il supereroe del Lecce tra i pali

Tra gli acquisti migliori della campagna di rafforzamento estiva, è anche l’elemento che più di tutti ha inciso per fare punti

La forza del Lecce in questa prima parte di stagione, si sa, è stato il collettivo. Un gruppo solido che si è tradotto, in campo, con una compattezza mostruosa per una neopromossa, capace di tenere i salentini sempre in gara, anche nelle gare più proibitive. Ci sono però singoli che, più di altri, hanno avuto un ruolo di trascinatori o di fuoriclasse capace di portare a casa punti pesanti con le proprie giocate, ed uno di questi è Wladimiro Falcone.

Il portiere finora ha disputato solo buone gare, oscillando tra prestazioni sufficienti o poco operose ed altre da vero e proprio supereroe. Soprattutto nella fase centrale, quando le sue prodezze (Salernitana, Cremonese, Fiorentina su tutte, ma non solo) hanno portato in dote punti che ora pesano come macigni. Falcone ha regalato alla difesa una sicurezza fondamentale per una squadra che, soprattutto lì dietro nel mezzo, è stata ricostruita da zero, con il solo Tuia a poter dare il suo prezioso aiuto con Torino e Napoli.

Un operato fondamentale quello del romano, dunque, che in attesa di essere rivisto sul campo non può non far pensare al futuro. Falcone è al Via del Mare in prestito con diritto di riscatto ed un controriscatto a favore della Sampdoria che, al netto di sostanziali novità dirigenziali, difficilmente i liguri potranno esercitare. Il Lecce si troverebbe così in casa una risorsa clamorosa, spendibile in campo e come clamorosa plusvalenza se dovesse confermarsi in futuro. A partire da gennaio per un cammino che, ed è la cosa più importante, non può essere smarrito.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Sondaggio sul mercato invernale: due terzi dei lettori promuovono Corvino e Trinchera

Ultimo commento: "RAGAZZI TRA TUTTI I COMMENTI NEGATIVI C'E' SEMPRE LA STESSA PERSONA, CHE PURTROPPO E' OSSESSIONATO DAl SALENTO IN TERMINI DI INVIDIA,PASSA LE GIORNATE..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Approfondimenti