Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Corvino su Tuia: “Siamo gestori responsabili, non burattinai. Il bene del Lecce prima di tutto”

Il direttore dell’area tecnica del Lecce Pantaleo Corvino si è soffermato, nel corso della conferenza stampa sul mercato, sulla situazione legata ad Alessandro Tuia

FRECCIATA A TUIA. “Restare nel Lecce deve essere un onore, in questo siamo arroganti, chi non vuole restare va accontentato a meno che non ci siano dei bisogni di squadra che vanno davanti al singolo. In questo noi dobbiamo essere dei gestori che tengono tutti i fattori in considerazioni, non siamo dei burattinai. Chi ci ha chiesto per tempo di andar via ed aveva offerte arrivate in tempo è stato lasciato andar via, mentre chi lo ha fatto in momenti diversi non poteva essere accontentato perché il bene del Lecce viene prima ed i tempi sono importanti per noi. Un marcatore, il terzo nelle gerarchie, ci ha chiesto di andare via perché c’era una squadra che lo voleva gratis. Gli abbiamo chiesto il tempo di sostituirlo sempre gratis, come abbiamo fatto con Ceccaroni e Romagnoli.

“Tuia ci ha chiesto il sabato di andare via, eravamo solo in tre e gli ho chiesto di trovare il sostituto. Non volevamo tenerlo scontento e ci siamo adoperati per entrambi. I sostituti li abbiamo trovati, addirittura due, nell’interesse di tutti. I social? Non abbiamo tempo per guardarli, mi è stato segnalato un certo messaggio, quello del burattino ed un burattinaio. Mi sembra una cosa normale, in ogni aspetto della quotidianità c’è chi dà delle linee guida perché ha delle responsabilità. Noi abbiamo agito in questo senso, se qualcuno si sente burattino non è un problema nostro”.

Subscribe
Notificami
guest

34 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe
Giuseppe
1 anno fa

Tutto giusto sign. Corvino, però questo deve valere per tutti, il Lecce ha anche ottenuto giocatori gratis perché gli stessi hanno fatto pressione sulle rispettive società, e da buon DS lei ha colto la palla al balzo come chiunque!!
Così sembra che il problema sia unilaterale, oggi è successo con un giocatore in uscita, domani potrebbe succedere a parti inverse e non ottenere ciò che si cerca perché un’ altro DS si mette di traverso sulla cessione tirando l’ onore in ballo!!
Lei mi insegna che il calcio, soprattutto quello di ora con pochissimi soldi reali nelle tasche vive di equilibri precari che crollano facilmente!!

Last edited 1 anno fa by Giuseppe
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Linea dura della società, Lecce si fa rispettare giusto così! Penso cmq che Tuia avrà le sue possibilità, dipende tutto da lui

emerson
emerson
1 anno fa

mettere quell’immagine su Instagram dice abbastanza sul giocatore e su chi lo consiglia. Grande delusione. speriamo non faccia casino nello spogliatoio. ma come hanno detto in conferenza il calcio come nella vita prevede dei ruoli e della responsabilità. Se uno è una persona adulta deve rispettarli o per lo meno non pubblicare sciocchezze.

UL
UL
1 anno fa

…solo Mercenari..tutti! una cozzaia di stranieri giovani in primavera e giovanili e una prima squadrande furestieri piena di difensori, senza centrocampista e punte..sulu S.Oronzu ni po’ Iutare! Forza Giallo Rossi!

marcoantonio
marcoantonio
1 anno fa
Reply to  UL

vai a seguire il Bari o la Juventus che ti piace. Sei un rancoroso rosicone. Faresti tenerezza se non fossi ridicolo da provocare compassione. Ma chi ti dice di scrivere certe cose.

Federico Saja
Federico Saja
1 anno fa

A mio parere non ha molto senso tenere in squadra un calciatore che vuole andare via ,
pagarlo senza utilizzarlo (solo 3 presenze) . Meglio lasciarlo partire anche gratis , tra l’altro Tuia è stato preso a parametro zero dal Benevento. Ora sarà molto difficile gestirlo bene per la società.

Sergio
Sergio
1 anno fa

Tuia e ringrazia ca te pagamu

Sergio
Sergio
1 anno fa

Ane scia cugghiti cozze e pulizzatele bone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Salento video?

angelo
angelo
1 anno fa

TUIA A LECCE NU SIMU SCEMI SAIIIIIII

angelo
angelo
1 anno fa

stai sempre scassciatu e parli puru……………..
scri te menu sulli social

Io
Io
1 anno fa

Sta finendo il tempo in cui calciatori e procuratori pensavano di fare bello e cattivo tempo con le società. Se non vi piace l’attuale trend, trovatevi un lavoro e lasciate il calcio per sempre. E’ quì la festa? No, è allu palazzo accantu

Nicola
Nicola
1 anno fa

Restare nel Lecce…deve essere un onore…caro Sig. Tuia…si rammenta il suo ruolo di DIPENDENTE di una Società…i trasferimenti si decidono insieme…non da solo…

L'Oritano
L'Oritano
1 anno fa

Ad ogni modo voglio ricordare a me stesso,e poi a chi vorrebbe riepilogare nel passato. 1) avevamo un certo Coda, capocannoniere per due stagioni consecutive in serie B e il Lecce e Company l’ho ha lasciato andare. In cambio due acerbi e futuri centroavanti, che giocano nella massima serie calcistica, vedasi COLOMBO E CEESAY.
2) TUTTI i non Addetti al calcio ovvero tutti i tifosi, pare da quando è emerso, che il centro campo nel girone di andata non abbia soddisfatto, seppure con gli attuali 20 punti conquistati.
3) agli addetti ai lavori ,credo che non sia sfuggito che necessitava un rafforzamento nel reparto offensivo ,eppure a conclusione del calcio mercato, ci troviamo punto e da capo . Cosa dire, prendiamo atto e speriamo che nel girone di ritorno, possiamo fare quanto è stato fatto in quel di andata, e che quelli che abbiamo in avanti non si infortunino mai a lungo termine.

Carlo te Cannule
Carlo te Cannule
1 anno fa
Reply to  L'Oritano

Io il primo a criticare il non acquisto di una punta che a mio parere e penso pure di altri necessitava come il pane. Preso atto che l’acquisto non è avvenuto, chiuso il calcio mercato non ci resta che pregare Santu Ronzu e remare tutti da un’unica parte…. Forza Lecce 💛❤️…. e nto culu allu Bari!

Antonio RISO
Antonio RISO
1 anno fa

Grazie Pantaleo. Forza Lecce.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meno allenatori e direttori sportivi, più tifosi per questa parte di campionato

Antonio
Antonio
1 anno fa

Forza Lecce non mollare mai ❤️💛 grazie presidente e grazie Pantaleo Corvino.in bocca al lupo LECCE crepi il lupo . bisogna lottare e vincere per restare in serie A . sempre forza LECCE fammi sognare 💛❤️💛❤️💪

Alexxx
Alexxx
1 anno fa

Questo mo diventa il nuovo mancosu e si traina altri come accadde con falco e tachsidis….

salentogr
salentogr
1 anno fa
Reply to  Alexxx

No in quel caso era diverso, quegli altri due che hai nominato avevano già da un po’ il mal di pancia di chi si sentiva già arrivato e non voleva ritornare a giocare in serie B. Fortunatamente quest’anno in squadra abbiamo solo giovani con tanta voglia di dimostrare quello che valgono. E con l’arrivo di Ceccaroni e Romagnoli mi sa che Tuia dovrà reinventarsi portaborracce fino a fine stagione… ma non sarà una grossa perdita

angelo
angelo
1 anno fa
Reply to  Alexxx

nu lu pensa nisciunu

Un 0-4 è per sempre
Un 0-4 è per sempre
1 anno fa

Pantaleo Pantaleo taci che è meglio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Riconoscenza ne abbiamo?5 partite in 2 anni e ancora Lu paganu

Mallik
Mallik
1 anno fa

e cu dhu “stacanovista” te Dermaku nu be lu stessu…?

Luca
Luca
1 anno fa

I procuratori rovinano i calciatori….voleva andare via gratis alla reggina in seria B in una società che non ha la stessa tradizione sportiva del lecce. Fatto bene la società non siamo pagliacci il Lecce merita rispetto rappresenta il SALENTO

amaranto
amaranto
1 anno fa
Reply to  Luca

in Puglia solo Bari

Alexxx
Alexxx
1 anno fa
Reply to  amaranto

Se parli di falliti come la reggina hai ragione, il bari non ha rivali

Dario
Dario
1 anno fa
Reply to  amaranto

Cittu NFAME. U.L

Carlo te Cannule
Carlo te Cannule
1 anno fa
Reply to  amaranto

La Reggina resterà in B perché è il suo posto insieme al Bari….

Alby
Alby
1 anno fa
Reply to  amaranto

Prego filiale del Napoli

Demetrio
Demetrio
1 anno fa
Reply to  Luca

dimenticavo che voi avete vinto la coppa campioni ora è sempre forza Reggina Bari x sempre

Nanai
Nanai
1 anno fa

Puo’ anche sciogliere il contratto e accasarsi alla Reggina. Il problema è che vogliono soldi per stracciare il contratto.

Paolo Sagg.
Paolo Sagg.
1 anno fa
Reply to  Nanai

si ma non puoi chiedere di andare via in un club che lo vuole gratis sapendo che mancano pochi giorni senza che il tuo club trovi il sostituto. solo uno senza senso di responsabilità può farlo. Ma al Lecce non sono fessi o qualcuno pensava ci fossero dei fessi?

Pippone
Pippone
1 anno fa

Speriamo questo inghippo non porti scompiglio nello spogliatoio, purtroppo la società bene fa a tutelarsi , anche se dispiace che il calciatore non sia riuscito a cambiare squadra

Articoli correlati

Lo svedese sarà l'assente per squalifica di Sassuolo-Lecce. Solo due tesserati dovranno stare attenti al...
lecce empoli
I giallorossi, la squadra che ha realizzato più gol negli ultimi minuti, dovranno sfatare dei...
I neroverdi, al momento penultimi, cercheranno di allungare la striscia di risultati utili seguita a...

Dal Network

Il centrocampista equatoguineano ha parlato dell'importante match in programma domenica contro la squadra di Luca...
Piove sul bagnato in casa Salernitana, prossima alla retrocessione in B dopo una stagione disgraziata:...
L'ex portiere, tra le altre di Chievo Verona e Palermo, ha detto la sua sulla...

Altre notizie

Calcio Lecce