Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

D’Aversa senza vittorie contro Baroni, e quel passato comune a Lanciano…

I due allenatori si ritroveranno sulle panchine opposte a quattro anni e mezzo dall’ultimo precedente. La squadra abruzzese fu importante nelle carriere di entrambi

Roberto D’Aversa e Marco Baroni hanno avuto un passato comune al Lanciano. Il primo, dopo aver chiuso la carriera da centrocampista centrale proprio con la Virtus, è stato nominato direttore tecnico nel 2013/2014 in Serie B, mentre, sul campo, Baroni conduceva la squadra al 10°posto in B conquistando la seconda salvezza consecutiva. Alla fine dell’annata, Baroni e il Lanciano non trovarono l’accordo ufficiosamente per scelte programmatiche, in quanto i frentani avevano previsto un ridimensionamento del budget, non gradito dall’altra parte. Baroni continuò il suo percorso al Pescara. Per il Lanciano, scelta per dare continuità cadde su D’Aversa, tenuto all’interno del club proprio per un futuro in panchina ed efficiente (14° posto e altra B conservata nel 2014/2015).

Ai due insoliti derby abruzzesi di quella stagione in serie cadetta risalgono i primi precedenti tra Baroni e D’Aversa. All’Adriatico, i frentani bloccarono sull’1-1 il Pescara: vantaggio ospite di Monachello e pari al 94’ di Melchiorri. Ad oggi, è l’unico risultato positivo di D’Aversa contro il collega. Baroni vinse gli altri tre precedenti a partire dal ritorno giocato a Lanciano (0-1 Pescara con gol di Bjarnason). Nel 2015/2016, Baroni, al Novara, batté nettamente i rossoneri di D’Aversa: 4-1 in Piemonte con l’illusorio pari di Padovan a rispondere all’1-0 di Rodriguez prima del tris Faragò-Galabinov-Corazza.

La rassegna si chiude con l’ultimo incontro, giocato in Serie A il 3 aprile 2019. Baroni, al Frosinone, raccolse una delle poche gioie di quella parentesi battendo 3-2 in casa il Parma di D’Aversa, alla prima annata nella massima serie. La gara fu un continuo botta e risposta: vantaggio ciociaro di Pinamonti, 1-1 Barillà, 2-1 siglato da Valzania, altro pareggio Parma dal dischetto con Ceravolo e sentenza finale di Daniel Ciofani, ancora su rigore, al 93’.

 

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Allora è arrivato il momento di vincere.
💛❤️💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Spero in un Lecce arrabbiato, con grande rispetto per il Verona.

Articoli correlati

Lo scontro salvezza dello stadio Benito Stirpe termina 1-1. Al gol di Cheddira risponde il...
Il penalty calciato dall'attaccante montenegrino e terminato in porta, decisivo per l'1-1 in casa del...
Ecco cosa è successo nell'impianto frusinate dopo il fischio finale del match pareggiato dai giallorossi...

Dal Network

Bruttissima notizia per l'attaccante degli emiliani e della nazionale...
L'allenatore del Frosinone recrimina per la ripetizione della massima punizione prima mancata da Rafia e...
Il centrocampista giallazzurro ha parlato a Dazn a pochi minuti dal fischio d'inizio...
Calcio Lecce