Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Lecco, asse con il Lecce per gennaio. Di Nunno: “Prendere 4-5 giocatori”

L'amministratore delegato dei lombardi ha partecipato a Sportitaliamercato di martedì 12 dicembre svelando i lavori in essere con la società salentina

Il patron del Lecco Paolo Leonardo Di Nunno ha rilasciato queste dichiarazioni a Sportitalia sul cammino della società bluceleste, protagonista di una lunga battaglia legale prima dell’iscrizione al campionato cadetto seguita alla promozione sul campo dopo la finale vinta col Foggia: “Mi avevano proprio cancellato dal calcio. Finora ho speso un po’: 1,4 milioni per il campo, il comune non sa come fare. La B porta guadagni. Con Bari e Parma  abbiamo fatto 80 mila euro. A bilancio c’erano 5 milioni e 800 mila, solo per la prima squadra, con le trasferte a parte. I guadagni sono simili, spero nella salvezza. Sto cercando di prendere 4-5 giocatori a gennaio per migliorare la squadra ma in dieci andranno via. Abbiamo battuto grandi squadre”.

Le idee di mercato portano al Lecce, anche se in uscita l’Empoli segue Buso (Destro in prestito una pedina possibile di scambio). Dopo il prestito di Lemmens, e la presenza dei leccesi Lepore e Caporale, il Lecco potrebbe accogliere a seguito dei trasferimenti. Si parla di Rares Burnete, 1 presenza in A contro la Lazio all’esordio e del compagno scudettato l’anno scorso con la Primavera Medon Berisha, a 0 caps in campionato ma titolare in Coppa Italia col Parma. Pantaleo Corvino prenderà inizialmente tempo al fine di trovare la soluzione migliore per i prodotti della Primavera scudettata.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Così magari vincono pure al San Nicola 😆

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Da Lecce a Lecco è un attimo…

Lupo Alberto
Lupo Alberto
2 mesi fa

Una buona soluzione per nostri giovani, fare esperienza in B è ottimo 👍

Dario
Dario
2 mesi fa

Sarebbe ottimo farne una squadra satellite e mandare 4-5 giovani l’anno in B a farsi le ossa.

Articoli correlati

Il classe 1995 tedesco è vicino alla scadenza con il suo attuale club...
Corvino ha attenzionato un centrocampista classe 2004 di proprietà del Pescara...
L'estremo difensore del Lecce resta un obiettivo concreto del club capitolino per il dopo Rui...

Dal Network

Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Finiscono 1-1 i due match in programma nel pomeriggio. Il Cagliari rimedia un punto nello...
Calcio Lecce