Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

D’Aversa: “Ci manca un rigore, oggi magari cambieranno il regolamento”

L'allenatore del Lecce ha commentato la sconfitta 2-0 sul campo del Torino ai microfoni di Dazn

Il tecnico giallorosso esordisce partendo dalla ricerca delle qualità non messe in campo stasera: “Cosa è mancato? La personalità c’è stata, primo tempo è stato equilibrato. Abbiamo sbagliato un appoggio semplice e invece di concludere abbiamo dato loro una ripartenza. La partita è finita sull’espulsione di Pongracic ma credo sia da valutare la situazione di Piccoli nel primo tempo. Ci manca un rigore, per me è calcio di rigore. Abbiamo dato una ripartenza sul gol, non abbiamo concluso e resta il dispiacere per l’ennesima sconfitta. Durante la partita non è stata neanche menzionata, dovete commentarla voi. Il confronto con l’arbitro? Non c’è bisogno, Piccoli lo anticipa e il portiere lo atterra. Stasera cambieranno il regolamento. Noi dobbiamo pensare a noi, dovevamo concludere e abbiamo fatto tirare Bellanova che ha qualità. Abbiamo avuto l’occasione con Kaba e poi in dieci il Torino ha meritato di vincere, ma fino a quel momento c’è stato equilibrio”.

La formazione iniziale ha contenuto numerosi cambi ha segnato un cambio rispetto all’ultima gara: “Cosa cercavo? Ho a disposizione un gruppo di titolari. Piccoli sta facendo ottime cose, domenica abbiamo preso una batosta, il Torino è fisico e abbiamo pensato di inserire giocatori per pareggiare questa qualità. Nel primo tempo è stato equilibrato, il Torino ti fa giocar poco, si sa, il rammarico è tornare con una sconfitta

Sui singoli, D’Aversa commenta laconicamente:Almqvist? Non è questione di ordine o no, è normale incitare lui che gioca vicino la panchina, come si incitano gli altri. Dorgu e Pongracic out con l’Inter? Hanno influito oggi, non tanto per la prossima. Pongracic è esperto, ma è successo. Guardiamo avanti”.

L’allenatore non vuole sentir parlare di polemiche nonostante il momento difficile e si tiene il lavoro fatto sinora dribblando un’esplicita domanda basata su commenti letti sui social presentata ma non posta dall’inviato di Dazn: “Secondo me riportare il pensiero di tifosi e social non ha senso. Noi dobbiamo guardare l’obiettivo di salvarci, non siamo mai stati nelle ultime tre posizioni e serve ragionare in maniera equilibrata. Non serve far polemica, l’aspetto negativo si trova sempre. L’aspetto positivo è che oggi saremmo salvi”.

Subscribe
Notificami
guest

102 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
wanja p
wanja p
1 mese fa

Plusvalenze, Abbonamenti ed Ingressi, Paracadute x esserci salvati, Sponsor vari, Introiti dalle piattaforme…..etc. Ad occhio e croce 60 milioni di €. Spesi la metà x tutto (ingaggi più spese varie)! Ci saremmo meritati almeno un Allenatore di seri A! Purtroppo il vostro è stato un comportamento da “MICRAGNOSI” ❤️💛

Maurizio
Maurizio
2 mesi fa

Peccato,! Si dice :chi ben comincia è a metà dell’opera …
Ora cos’è successo nel mezzo del cammin….??
Società, staff e collaboratori ,credo e spero , da persone intelligenti e conoscitori un’ idea se la siano pur fatta.
Come del resto anche noi tifosi o sostenitori cerchiamo di capire,con un’aggravante in più ,la paura..
La stessa che società ed allenatore non dovrebbero avere nel fare un cambiamento di rotta radicale.
Sbagliare è umano, perseverare è da c……..

Pierotto
Pierotto
2 mesi fa

Sei la rovina del Lecce…

Giallorosso
Giallorosso
2 mesi fa

Ma Pierotti fa il turista pagato?

Amedeo
Amedeo
2 mesi fa

E’ inutile attaccarsi al presunto rigore quando nessuno e dico nessuno dei nostri ha minimamente protestato, incredibile non provare a lamentarsi, anche in questo è una squadra ormai allo sbando così come il suo allenatore… e in tutto ciò la Dirigenza tace e tace…

Leo
Leo
2 mesi fa

Trennt euch bitte endlich von diesem unfähigen Trainer er ruiniert die Spieler da er ihnen kein vertrauen schenkt zuerst streffezza jetzt blin gonzalez,gallo dafür spielen ständig Spieler mit serie c Niveau wie almquist, Rafia, ramadani, kaba – was soll das bitte nicht länger diesen Trainer!!!!!

Paolo
Paolo
2 mesi fa

Il mister in conferenza sposta l’attenzione su arbitro e tifosi. Questo é sintomo della difficoltà cui si trova. Bisogna cambiare modulo, il 4-3-3 oramai non riusciamo piú a sostenerlo siamo sempre in difficoltà a centrocampo e non arrivano mai in attacco palle giocabili. L’unica punta gioca per l’80% del tempo spalle alla porta e lontano dall’area avversaria. Deve tornare a centrocampo per prendere palla. Va cambiato modulo, e come ieri bisogna avere il coraggio di togliere prima calciatori come Oudin che non stanno funzionando.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

ABBANDE……….nn sei all’altezza hai rovinato lo spogliatoio Gonzalez nu mbale chiù

luca
luca
2 mesi fa

Ormai sono come pugili dilettanti sul ring contro i professionisti 30 kg più pesanti…girano a vuoto e al primo colpo al mento KO irreversibile!
I presupposti x una cocente retrocessione ci sono tutti!
E comunque
D’Aversa che scarica sui social e i tifosi da tastiera le sconfitte la dice lunga sul suo stato di confusione. Medita Corvino medita, mi sembra lo stesso percorso dei Semeraro.
Il tifoso non vuole vincere sempre, ma mancu ogni 10 partite e a culu
E smettetela di scrivere che bisogna ringraziare la società se siamo in A. Loro devono ringraziare la piazza no il contrario. 22mila abbonati 28 le gare in casa dai 1000 ai 3000 in trasferta …ma de c’è sta parlamu, o credete che lo facciano x voi o per la gloria? Che taralli.
Poi lamentiamo l’emorragia di tifosi verso altre latitudini. Questi son convinti di fare risultato nelle tre gare dopo l’Inter, perchè a quelle credo puntino, a Cagliari e a Salerno questi vinceranno? Se lallero. E’ notte fonda e loro dormono!

Vincenzo
Vincenzo
2 mesi fa

Oggi mezzo tiro in porta in 90 minuti. In generale: un paio di vittorie in pieno recupero sotto la spinta dei 30000 del via del mare; un paio di prestazioni buone nei primi tempi; un paio di giocatori all’altezza. Fine
Ribadisco che d’aversa non verrà esonerato perché con questa rosa potrebbe venire pure Guardiola…. È l’alibi perfetto per la società..
Tanto prima o poi vedremo dove stanno le offerte rifiutate per oltre 100 milioni di euro… Per blin genere Ramayana e oudin?

Lele
Lele
2 mesi fa

Si può essere pure scarsi ma almeno bisogna adeguare il modulo ,perché non adottare un centrocampo folto e fisico?un 4.4.2 o 3.5.2 ti fa schifo ciuccio?ci si salva pure con gli 0-0

Aldo
Aldo
2 mesi fa

d’Aversa sei un asino vergognati allenatore buono per la serie Di forse

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

MA SPICCIALA CU PIGGHI PÈ CULU! Se tu puoi fare certe scelte dettate da fissazioni personali (se vuoi te le elenco tutte), allora gli arbitri possono anche sbagliare con tutto il Var! Loro non li paga la società, a te invece sì!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Che schifo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

C’e’ più dignità nel silenzio.

Ieri suntu
Ieri suntu
2 mesi fa

Tie si nu ciucciu. Questo è certo. Mai cu do punte.

JUAN
JUAN
2 mesi fa

Corvino…. Grazie per i rinforzi di gennaio 👏🏻

Gianni
Gianni
2 mesi fa

Rigore netto e si era sullo 0 a 0…..poi che il Mister sia in confusione è chiaro ma quell’episodio avrebbe cambiato la storia della partita.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa
Reply to  Gianni

A bba curcate puru tie! È da ottobre che continuate a trovare alibi e giustificazioni. La partita dura 94 minuti…

Zeman
Zeman
2 mesi fa

Infatti

Zeman
Zeman
2 mesi fa
Reply to  Gianni

Che partita hai guardato??? Quale storia sarebbe cambiata, quella di una squadra che non tira in porta nemmeno per sbaglio??? Var, rigori, arbitri …..se non attacchi mai è difficile che ti fischino qualcosa a favore ….Su via, siamo onesti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

A cambiare modulo fessa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mister il penalty poteva anche starci…ma ciò non giustifica ca nu tiramu in porta mai!

Crisantemo
Crisantemo
2 mesi fa

Il Lecce è una delle squadre di serie a che tira di più . Così, per la cronaca. La quinta.

Zeman
Zeman
2 mesi fa

Esatto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ho visto Conte sugli spalti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Adesso vediamo cosa dicono a Piazza Giallorossa i signori giornalisti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Nu te pendere alli rigori D’aversa… Ricordati che con la fiorentina al 90mo eri già sconfitto e solo negli 8 minuti di recupero che nn sono mai scontati il Lecce ha vinto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

“Scusi, l’uscitA?”
“Seconda D’aversa a destra…”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Con la vendita di Strefezza il Lecce ha perso molto!!
💛❤️

Toni
Toni
2 mesi fa

D’Aversa vai via non sei capace a vincere una partita fuori casa. Ma chi fa le formazioni tu o Corvino? Ma le sostituzioni chi le fa? Non si può vedere giocare senza punte in attacco. Se un centrocampo è forte allora va benone ma con il nostro centrocampo bisogna giocare con due punte, specialmente quando stai perdendo. Ma se vuoi vincere devi giocare con due punte. Ma che un ceco forse vede meglio di voi.

Mario Merine
Mario Merine
2 mesi fa

Squadra scarsa tecnicamente, con giocatori di serie C provenienti da campionati sperduti e sconosciuti. Un allenatore di campionati di eccellenza è un’acquisto anonimo a Gennaio per fare il raccattapalle. Questo è il risultato, in caduta libera verso la B. La società, guarda, difende l’allenatore e tace.

Toni
Toni
2 mesi fa

D’Aversa devi andare via tu e Corvino ci state affondando. Ma chi fa la formazione le scelte sulle sostituzioni tu o Corvino? Andate via siete passivi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Dove sono quelli che si sono esaltati dopo la vittoria (regalata) contro la Fiorentina??? Questa squadra a ottobre era già cotta!

severino cicerchia
severino cicerchia
2 mesi fa

ce la prendiamo con questo allenatore, che non è un fenomeno, ma che abbiamo dovuto prendere perchè con i soldi offerti non viene neanche il buon samaritano e Lecce. Una squadra rabberciata con elementi della serie b francese ( notoriamente campionato di assoluto livello), centrocampisti della serie c, un attaccante che segnava caterve di gol giocando a 21 nel campionato slovacco del subuteo….ma ce buliti???? quisti simu…

Giannuzzo
Giannuzzo
2 mesi fa

Si ma Corvino ha voluto prendere D’Aversa pur di non dare 500 Mila euro in più a Baroni ( per altro sarebbero stati meritatissimi ) questo è.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

A.gennaio non siamo intervenuti sul mercato perché, per i dirigenti “eravamo a posto così”. E questi sono i risultati: squadra allo sbando, stanno mollando partita dopo partita e non seguono più il mister.

Sagiannu
Sagiannu
2 mesi fa

D’Aversa vai a cagxxx tu e tutta la dirigenza che ancora ti sopporta, ennesima bella partita, complimenti a te, SSD, Corvino e Trinchera……….. ma quando la finisci buffone.

Mario Merine
Mario Merine
2 mesi fa

La nord dovrebbe contestare e invece?…. Indifferente pure lei!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sempre a trovare alibi: adesso pure il rigore non dato! Io ho visto anche oggi una squadra senza anima, senza gioco, non mi ha mai dato l’impressione di volerla vincere. I giocatori ormai non lo seguono più, e la società deve capire che così non possiamo andare avanti. Questa piazza merita di più.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

d’Aversa dimettiti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Parole vergognose, come la prestazione di oggi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Daversa non hai alibi..devi lasciare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sei caparbio e inutile. Dovremmo essere uniti per farlo cacciare e invece ci becchiamo tra noi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ti mancano i goal!! se non segni tu prima o poi segnano gli altri, poi i quattro ragazzini crollano e perdi la partita.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Spero la società che reputo seria prenda provvedimenti contro questo pagliaccio….oppure devo pesare a un complotto organizzato….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma mister quando un giocatore è ammonito non devi sostituirlo? Chiedo per un amico

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Privo anche di argomenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Abbande lurdu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

D’Aversa perdite de lecce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Dimettiti non sei degno di allenare il lecce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sono molto amareggiato anche io, dopo una prestazione a dir poco scarsa. Una squadra senza anima, senza idee. Cambiare ora mister non credo abbia senso, per prendere poi chi?
Spero che Daversa si renda conto del vicolo cieco in cui ci stiamo mettendo. Mettiamo in conto anche la sconfitta con l’Inter, ma poi sarà vietato sbagliare gli scontri diretti, altrimenti sarà sorpasso per loro, e per noi impossibile da ribaltare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Basta almeno da pareggiare qualche partita si potrà sempre perdere?a questo punto direi di cambiare allenatore grazie per tutto ci hai provato non è andata bene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Attacchiamoci sempre ai rigori…

Sponza friseddhe
Sponza friseddhe
2 mesi fa

Cacciate li sordi prendete un buon allenatore

Lui
Lui
2 mesi fa

d´aversa
Sono un leccese doc che vive nel estero e seguo ogni partita del nostro lecce.
Anche io ero un allenatore e so che cosa vol dire allenare dei giovani.
Domanda,!
Ma sei capace di allenare una squadra giovane e di dare spirito e animo a questi raggazzi.
O du devi Passare la palla a qualcun altro………che sapia allenare una squadra con dei talenti giovani.
Questo 4-3-3 non fa per noi.
Per un 3-2-3-2 sarei Piu daccordo o un 3-5-2
Forza Lecce
La nostra Fede e scolpita nella nostra storia

Articoli correlati

"Gotti avrà dalla propria parte la tranquillità che deriva dai risultati positivi ottenuti in tre...
Le parole dell'ex: "Anche nei miei anni i tifosi furono speciali e determinanti"...

Dal Network

Il centrocampista equatoguineano ha parlato dell'importante match in programma domenica contro la squadra di Luca...
Piove sul bagnato in casa Salernitana, prossima alla retrocessione in B dopo una stagione disgraziata:...
L'ex portiere, tra le altre di Chievo Verona e Palermo, ha detto la sua sulla...

Altre notizie

Calcio Lecce