Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Schwoch: “A Lecce ad agosto avrebbero firmato per arrivare a febbraio in questa situazione”

L'opinione del commentatore ed ex attaccante Stefan Schwoch a DAZN nel dopogara di Torino-Lecce

Ecco le sue dichiarazioni: “Ci sta che ci sia un po’ di nervosismo in casa Lecce dopo questa sconfitta. Conoscendo il mister D’Aversa non sarà per nulla contento di aver perso, ma nel primo tempo la prestazione c’è stata ed il Torino non ha fatto un tiro in porta fino al gol. La strada è però quella giusta, nonostante tutte queste sconfitte esterne. I giallorossi devono continuare così sul piano del gioco. Credo che a Lecce ad agosto chiunque avrebbe firmato per arrivare in questa situazione di classifica a questo punto del campionato”.

Poi ancora: “La fiducia della società nei confronti del tecnico credo sia intatta. Il Lecce ha fatto un signor campionato grazie alla rosa allestita da Corvino, il cui buon lavoro svolto non è in discussione. Stanno mancando i punti fuori casa, dove questa squadra deve fare meglio di così. Ma serve avere ancora fiducia”.

Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Toni
Toni
2 mesi fa

X giocare con una punta anche se è forte rimane sempre isolato. Quindi bisogna giocare con due punte a meno che non hai un centrocampo fortissimo che segna con tiri di fuori area è che ti mette in condizione di segnare. Allora va bene una punta. Ma come è messo il Lecce con i calciatori che ha deve giocare con due punte se si vuole Vincere. L’anno scorso c’era Gabriel Strefezza che ha fatto 9 gol di destro di sinistro con i piedi buoni. Attualmente non vedo il suo sostituto. Ma poi quando stai perdendo 1 a 0 ecc. Così mi c’entra togliere una punta e mettere un’altra. D’Aversa o Corvino cambiate musica che meglio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Quindi dobbiamo essere felici e contenti? Possiamo vedere il bicchiere mezzo vuoto? Quanti punti avremmo in più se in molte occasioni si fossero apportate minime variazioni di modulo e di uomini?

Francesco
Francesco
2 mesi fa

Per me non si possono continuare a fare partite con una sola punta, non abbiamo un grande centravanti che da solo mette paura alla difesa avversaria e contro di noi le difese avversarie sono poco preoccupate e giocano più tranquille. Bisogna giocare con 2 punte che creino più movimento in area e quindi più timore per le difese avversarie che possono fare anche più errori e dare ai nostri centravanti più opportunità di concludere in porta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Giocassero con un po’ più di sangue agli occhi starebbero a 28-30 punti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

È vero però dobbiamo reagire, prima che ci raggiungano quelli dietro!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Perdonatemi, insultatemi, ma dico quello che penso: grande Marco Baroni!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ad oggi, dopo aver visto la partita del Verona, sono questi di Baroni che meritano la salvezza più del Lecce, sono scesi in campo per giocarsi la partita con la Juve per tutti i 100 minuti con velocità, tattica e schemi a differenza di un Lecce confusionario, lento e impaurito!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Prendete esempio dal Verona
Grande Baroni,ci manchi💛❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

È vero che stiamo con questi punti a febbraio, però non è nemmeno il primo anno che stiamo in seria A, l’anno scorso dicevamo che bisogna soffrire, ma dice una cosa sempre il nostro Lecce deve soffrire

Giallorosso a prescindere
Giallorosso a prescindere
2 mesi fa

tra una champions e l’altra ormai la tifoseria non si accontenta più neanche del + 5 dalla terzultima e neanche che sino ad ora mai tra le ultime 3 …

Optio
Optio
2 mesi fa

Credo che uno che elargisce consigli ad un’altra squadra ( della quale nn conosce nulla se non i luoghi comuni) si qualifichi da solo

Articoli correlati

L’ex attaccante, voce tecnica di Dazn, ha parlato della crisi di risultati e gioco che...

L’ex attaccante è stato intervistato dal Giornale di Brescia alla vigilia della partita contro il...

L’ex centravanti, ora commentatore di Dazn, ha parlato dei candidati al titolo cannonieri ai taccuini...

Dal Network

Il centrocampista equatoguineano ha parlato dell'importante match in programma domenica contro la squadra di Luca...
Piove sul bagnato in casa Salernitana, prossima alla retrocessione in B dopo una stagione disgraziata:...
L'ex portiere, tra le altre di Chievo Verona e Palermo, ha detto la sua sulla...

Altre notizie

Calcio Lecce