Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il Monza sta per accogliere un nuovo socio di maggioranza: Orienta Capital Partners

Il Monza Calcio si prepara a un importante cambiamento con l'arrivo imminente di un nuovo socio di maggioranza.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, si avvicina il closing dell’operazione che vedrà l’ingresso di Orienta Capital Partners, con ogni probabilità acquisendo una percentuale superiore al 60% delle azioni, provenienti dalla cessione di Fininvest, che manterrà un ruolo da socio di minoranza.

I contatti tra le parti sono stati condotti con la massima riservatezza nelle scorse settimane e, in questi giorni, si sta completando la fase di due diligence per la parte finanziaria. Nonostante non vi siano ancora conferme ufficiali, le trattative procedono senza intoppi.

Attorno al Monza si erano mossi interessi sia dagli Stati Uniti sia dal mondo arabo, ma sembra che sia stata la società italiana Orienta Capital Partners ad aggiudicarsi il passaggio di proprietà. Secondo quanto trapela dalla trattativa, Adriano Galliani rimarrà all’interno della società con un ruolo centrale e operativo, garantendo così una continuità con la gestione precedente.

Questo segnale di continuità rispecchia l’importanza che il Monza ha avuto per la famiglia Berlusconi, che ha seguito da vicino gli sviluppi della cessione. Il fondatore del club, Silvio Berlusconi, aveva a cuore il Monza e Adriano Galliani, attuale amministratore delegato, ha sempre sottolineato il suo impegno nel mantenere viva la visione del Cavaliere, anche dopo la sua scomparsa.

 

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per come la vedo io i fondi di investimento non possono fare altro che il male…loro devono far girare soldi e quando si sono “stancati” vendono ad altri che hanno lo stesso obiettivo. L’ideale sarebbe che i soldi avrebbe piacere ad investirli il “singolo” che ha passione per il calcio e che ci metta il cuore (oltre che la grana) per portare la squadra ad alti livelli e soprattutto che voglia restare per tanto tanto tempo (come sta accadendo per il Como, per intenderci).

Damiano
Damiano
1 mese fa

Perché qualcuno crede che questa dirigenza abbia interessi a cedere le proprie quote ad altri gruppi..? Non credo proprio, sarebbe la fine del loro business…😉🤑

stefano
stefano
1 mese fa

state tranquilli niente di vero

Rino
Rino
1 mese fa

Un azionariato popolare con US lecce è possibile?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ci stanno copiando.. uguale comu a lecce..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Da Roma in giù i grandi capitali hanno dimostrato di non avere alcun interesse ad investire nel calcio, preferendo addirittura piazze come pisa e la spezia a piazze ben più blasonate del sud. L’ unica eccezione è Palermo, esclusivamente per i numeri della piazza.

Nick
Nick
1 mese fa

I soldi veri sono al Nord…qui non ci faranno mai emergere. L’unica soluzione è crescere con le proprie forze anno per anno e facendoci il segno della croce per non retrocedere. Quest’anno è troppo importante rimanere in serie A. Società, mister e squadra devono gettare il cuore oltre l’ostacolo. Il tifoso farà la sua parte come ha sempre fatto però occorre che tutti lo capiscano…

Articoli correlati

L’ex difensore, in forza al Lecce dal 1989 al 1991, ha parlato alla Gazzetta del Mezzogiorno...
lecce empoli
Gli potrebbe bastare un'azione per entrare nella storia di questa stagione...
lecce empoli
Non ci sarà bisogno della tessera del tifoso...

Dal Network

Contro il Milan, l’ex Lorient ha continuato la sua striscia di realizzazioni...
Le dichiarazioni del tecnico del Sassuolo nel post-partita della sfida contro il Milan di Pioli....

Altre notizie

Calcio Lecce