Resta in contatto

News

Perucchini: “Orgoglioso di Empoli. A testa alta”

L’ex portiere del Lecce, da gennaio in Toscana, ha espresso il proprio rammarico per la retrocessione con un post su Instagram.

Filippo Perucchini chiude la propria stagione agonistica con la retrocessione in Serie B. Il numero 1 lombardo, passato dall’Ascoli all’Empoli a gennaio dopo la mancata conferma della scorsa estate nel Salento, palesa la propria delusione per la sconfitta di ieri sera a San Siro.

Fa male … abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti e meritavamo un finale diverso – scrive Perucchini – ma purtroppo il calcio a volte e crudele“. L’annata di Pippo, però, è stata caratterizzata dalle 0 presenze con la formazione empolese, dove ha ricoperto il ruolo di terzo portiere dietro Dragowski e Provedel.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News