Resta in contatto

News

Vera si presenta: “Affermarmi in Italia e salvare il Lecce”

Il difensore mancino di origine colombiane si è presentato alla stampa: “Sarebbe bello ripercorrere le orme di Muriel e Cuadrado”.

Prime parole italiane per Brayan Vera, il neo acquisto del Lecce con cui i giallorossi inaugurano ufficialmente il loro calciomercato estivo con vista Serie A. Il colombiano, che ha firmato un contratto quadriennale, ha parlato pochi minuti fa nella sala stampa del Via del Mare.

SALVEZZA. “Sono arrivato qui con il chiaro intento di salvare il Lecce, che è il mio primo obiettivo. Sappiamo che la Serie A è un campionato difficile, e io farò il mio per aiutare la squadra in questo difficile compito”.

AMBIZIONE. “Per me giocare in Italia è un gran risultato perché in questo campionato, seguitissimo in Colombia, giocano alcuni tra i migliori del mondo. Mi voglio affermare qui, e sono sicuro di avere le qualità per farlo”.

CAFETEROS. “Sono contento per quanto fatto con la mia Nazionale Under 20, perché mi ha permesso di essere notato dal Lecce. So che non sono il primo Colombiano qui, poiché hanno giocato grandi calciatori come Muriel e Cuadrado. Mi piacerebbe ripetere le loro gesta in termini di qualità messa al servizio dei colori giallorossi”.

RUOLO. “Nasco terzino sinistro, ma posso giocare anche centrale per sfruttare velocità e fisicità. In passato però ho anche interpretato il ruolo di esterno alto di centrocampo o attacco. Nel club giocavo in difesa nel 4-3-3, mentre con la Nazionale ero sempre terzino sinistro ma di 4-4-2”.

ISPIRAZIONE. “Non c’è, francamente, un calciatore del passato a cui mi ispiro. Io voglio che la gente conosca Vera, che è il nome che comparirà sul retro della mia maglia. Punto tutto su quelle che sono le mie caratteristiche, e darò il massimo per far sì di sfruttarle al meglio per il bene della squadra”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Il Maradona giallo rosso"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Sarà il nostro Benzemà, ma forse è più corretto dire che sarà il nostro Coda 💛❤️💛❤️💪💪 ha pienamente ragione il presidente..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Carletto uno di noi... Xsempre"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Ai tempi di Lorusso e Pezzella il Lecce partiva sempre con grandi ambizioni, finalmente arrivò Renna che, in un certo qual modo, ha dato il via al..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."
Advertisement

Altro da News