Resta in contatto

Calciomercato

Da Bergamo: Kulusevski non in vendita, ma per il Lecce…

L’Atalanta non vuole privarsi del giovane talento svedese. Tuttavia potrebbe farlo maturare un anno in prestito, direzione Emilia o Salento.

Le linee guida per il mercato del Lecce in chiave Serie A sono chiare da tempo: integrare allo zoccolo d’uro della banda Liverani 5-6 elementi navigati  e 4-5 giovani vogliosi d’emergere. In ottica elementi freschi ed ambiziosi, vi è un nome nuovo sul taccuino di Mauro Meluso, il centrocampista dell’Atalanta Dejan Kulusevski.

Svedese classe 2000, si è distinto alla grande con la Primavera orobica, guadagnandosi già l’anno scorso continuità di convocazioni con la prima squadra e anche qualche puntata d’utilizzo. Nei match in cui è stato impiegato ha peccato certamente in malizia (su tutte nella sfida con il Milan), dimostrando tuttavia qualità indiscutibili.

Anche a ragione di ciò, come riporta Calcioatalanta.it il club nerazzurro ha rimarcato più volte di non volerlo vendere. C’è un ma, e consiste nel fatto che potrebbe dargli l’opportunità di giocare con maggiore continuità per una stagione altrove. Ed è qui che entra in ballo il Lecce, dato tra i club interessati ad avere Kulusevski in prestito.

Al gioco di Liverani potrebbe essere utile sia come trequartista sia come mezzala abile ad inserirsi, “alla Tabanelli” che ricorda anche per caratteristiche. Non sarà comunque facile, per i giallorossi, averlo. Su Kusulevski sarebbe infarti forte l’interesse del Parma.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Calciomercato