Resta in contatto

News

Mancosu-record: solo Palmieri come te!

Con il gol al Torino, Mancosu è entrato nella storia dei grandi giallorossi in grado di andare in gol in tre categorie differenti.

Non è solo il capitano, non è solo il giocatore che nella partita di Torino ha permesso ai giallorossi di conquistare i primi tre punti della stagione. Con quel gol nel finale il centrocampista sardo è entrato in modo definitivo nella storia del Lecce. 

Con il piattone destro ha sia spianato la strada della sua squadra, ma ha aperto la porta della storia giallorossa, di qui giocatori in grado di segnare in tutte e tre le categorie. Il numero 8 come Francesco Palmieri, di capitano in capitano, ha conquistato, da protagonista la doppia promozione dalla C alla Serie A, andando in gol in tutte e tre le categorie. Due ruoli differenti tra il centravanti barese e il fantasista sardo, ma la stessa e identica capacità di far innamorare e sognare i tifosi delle loro giocate.

IL CLUB. Non solo Mancosu e Palmieri nel club degli insostituibili e dei bomber delle tre categorie, ci sono anche i due portieri Aiardi e Lorieri oltre a Mancuso che è stato un punto fermo del Lecce di Ventura dalla A alla C. L’impresa destinata a rimanere nella storia è sicuramente da lasciare legata a Mancosu e Palmieri, ma anche altri due nomi mastodontici nel firmamento giallorosso sono riusciti nell’impresa del gol in tre categorie e sono  Chevanton Giacomazzi che hanno raggiunto questo traguardo ma non in stagioni consecutive.

La loro lunga permanenza nel Salento, il loro arrivo in A, la successiva retrocessione in B e infine quell’anno sciagurato con la sconfitta con il Carpi ai playoff in C, in cui i due uruguaiani non abbandonarono la nave nemmeno in terza serie dove diedero il loro contributo, così come hanno fatto Mancosu e Palmieri, capitani coraggiosi in grado di trascinare il Lecce dagli abissi alle stelle della Serie A sempre garantendo gol e qualità.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News