Resta in contatto

Approfondimenti

Lazio-Lecce, coperta corta a centrocampo. E se Imbula…

L’assenza di Tabanelli, allenatosi in differenziato questa settimana, renderebbe quasi obbligato lo schieramento di Tachtsidis con Petriccione e Majer.

I giorni romani del Lecce sono accompagnati dalle prove di formazione che Fabio Liverani starà sicuramente facendo in ogni seduta e test amichevole.

Con il Sassuolo, ha alzato bandiera bianca Andrea Tabanelli, uomo di sostanza sempre impiegato dal tecnico quando disponibile, ad eccezione delle prime due giornate con Inter e Verona. Il romagnolo assicura gamba e costanti raddoppi difensivi nelle situazioni in cui la retroguardia è spesso chiamata ad operare.

Domenica, contro la Lazio, il rientro dalla squalifica di Tachtsidis raddrizza un po’ una situazione che altrimenti sarebbe d’emergenza. Con il greco, che all’Olimpico ha realizzato il suo primo gol in A il 19 aprile 2014 con la maglia del Torino, ci saranno quasi sicuramente Petriccione, dirottato sul centrodestra dopo il posizionamento da play col Sassuolo, e l’equilibratore Majer. Pochi metri più avanti, dietro al duo offensivo (Lapadula-Falco in pole davanti a Babacar), capitan Mancosu dovrà fare il collante tra i reparti con, immaginiamo, compiti di vigilanza a Lucas Leiva.

Liverani, non nuovo alle sorprese nei suoi anni leccesi, sembra quindi avere le caselle già occupate. Ad oggi sembra remoto l’impiego dall’inizio di Giannelli Imbula, lanciato dal 1′ solo a Bergamo. Il congolese, arrivato in ritardo, è stato bloccato da un infortunio in nazionale. Ora, in gruppo da più di una settimana, potrebbe arrivare del minutaggio.

Dall’altra parte, sono in calo le quotazioni di Jevhen Shakhov. L’ucraino, comunque convocato in nazionale da Shevchenko, è stato insufficiente nella scorsa partita dopo il bell’assist regalato a Lapadula a Genova. La tecnica e la velocità del centrocampo della Lazio, poi, non potrebbe essere avvezza al passo dell’ex Paok, anch’egli probabile soluzione a partita in corso.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti