Resta in contatto

Bacheca del Tifoso

Poche idee e carattere, ko anche a Parma: Liverani gode ancora della vostra piena fiducia?

Con il ko di Parma arriva a quattro il filotto negativo del Lecce, ancora fuori dalla zona retrocessione più per demerito altrui che per merito proprio. E sul tecnico piovono le prime critiche.

Brescia, Bologna, Udinese e Parma, un poker di ko che in pochi potevano attendersi dopo l’ottimo avvio di campionato del Lecce. I giallorossi ieri sera al Tardini sono incappati in un 2-0 al passivo con i padroni di casa di D’Aversa che ha di fatto seguito la falsariga delle ultime uscite, in particolare di quella con l’Udinese.

Una squadra con poche alternative, tecnicamente inferiore ad un avversario forte ma non irresistibile che alla fine ha la meglio grazie a una resistenza alla lunga inadeguata da parte di Lucioni e compagni.

Nonostante infortuni e bocciature varie abbiano palesato gravi carenze nella rosa del Lecce, nell’occhio del ciclone è finito anche chi per mesi ha dovuto fare di necessità virtù: Fabio Liverani. Dall’ambiente, in realtà già da qualche settimana, sono iniziate a piovere critiche sul tecnico giallorosso, reo di non riuscire a trovare alternative tattiche né di caricare a dovere una squadra troppo spesso apparsa molliccia, oltre che senza idee.

D’altro canto sono in tantissimi a difenderlo, sottolineando come sia lui il principale punto di forza che ha permesso ai giallorossi di andare anche oltre le loro possibilità, sommando il bottino di 15 punti nel girone d’andata.

Ora tocca a voi, come sempre, raccontarci delle sensazioni che il match vi ha lasciato, esprimendovi sull’argomento.

Lascia il tuo commento sotto questo articolo nella discussione aperta tra tifosi giallorossi.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma cosa centra liverani? Quisti simu, ce se li pote inventare li giocatori?tutti infortunati.la cosa assurda che si infortuna anche chi sta in panchina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Non si possono cambiare 11 giocatori. Quindi scossaaaaa⚡️⚡️⚡️⚡️ma bona però uno navigato per la serie

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Non lo seguono da tempo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Non si tratta di allenatore…bensì di alcuni calciatori che dovrebbero giocare tra i dilettanti invece si trovano per magia in serie A

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Purtroppo nel calcio quando le cose non vanno da un po’… l’unico modo per cercare una svolta e’ cambiare Mister. Non perche’ Liverani non sia valido…ma perche’ e’ risaputo che in questi casi servono nuovi stimoli che solo un nuovo Mister puo’ dare anche solo per la novita’ del cambiamento. Lo fanno le grandi squadre. La partita di ieri e’ spiegabile solo cosi’. In questi casi i colpevoli non sono mai i giocatori. Non puo’ essere colpa di giocatori del livello di Babacar, Dell’Orco, Farias…etc…che stanno trovando solo qui a Lecce difficolta’ nel rendimento e vengono fatti giocare col contagocce… Leggi il resto »

Sandro
Sandro
4 mesi fa

Il parma fino alla prima rete ha fatto piangere così è facile vincere mentre noi grazie al nostro mister abbiamo un idea di gioco con schemi ma il principale problema è il centrale greco che blocca il gioco sbagliando qualsiasi appoggio e il trequartista che illumini mandando in rete gli attaccanti……se indoviniamo questi due acquisti ci salviamo tranquillamente perché faremmo una casino di reti come ai tempi di Zeman

RosarioBiondonelcuore
RosarioBiondonelcuore
4 mesi fa

Io lo avevo detto in tempi nn sospetti. Bastava un filotto di partite negative per mettere in discussione Liverani dimenticando tutto quello che ha fatto sino ad oggi.
Questo è il tipico tifoso medio Leccese. Io nn mi uniro’ mai a questa schiera

Requenzino
Requenzino
4 mesi fa

Massima fiducia in Liverani, Meluso, e alla società, sono loro che ci hanno portati in A. Bisogna tenere sempre a mente che le possibilità economiche sono limitate, e in base a quei limiti stiamo facendo grandi cose. Alla fine si può anche retrocedere, non sarà un dramma ma solo un dispiacere, ma sappiamo che questi uomini faranno di tutto per riconquistare la massima serie.

Ennio
Ennio
4 mesi fa

Domanda da girare ai calciatori…

Vitantonio
Vitantonio
4 mesi fa

Pochezza tecnica di troppi elementi messi a disposizione dell’allenatore da parte del ds Meluso che finisce per inficiare tutta l’organizzazione tattica. Il mister poi ci mette del suo utilizzando questi elementi, anche quando non necessario, quasi a voler dimostrare le responsabilità del ds… sputtanando punti importanti.

pedro@libero.it
pedro@libero.it
4 mesi fa
Reply to  Vitantonio

Dico le stesse cose di Vitantonio

Altro da Bacheca del Tifoso