Resta in contatto

News

Lecce-Torino: la probabile formazione di Calciolecce

Per Liverani possibile ritorno alla difesa a quattro, vista la coperta corta nella zona centrale della retroguardia. Deiola play, Barak verso la prima e in attacco scelte obbligate.

Non è stata una settimana facile quella del Lecce post batosta di Verona, con le certezze registrate nel pari con l’Inter venute meno in vista della gara di domani con il Torino. Un match importantissimo in cui i giallorossi cercano punti preziosi in chiave salvezza contro una squadra non meno in difficoltà. Per Liverani forze fresche dal mercato, ma anche le solite defezioni dall’infermeria.

Tra i pali out Gabriel, prima da titolare a 10 anni dall’ultima volta in Serie A per Mauro Vigorito. Davanti a lui probabile ritorno della difesa a 4, viste le assenze al centro di Dell’Orco (squalificato) e Meccariello (infortunato) e visto che Paz ha svolto solo l’allenamento odierno. Ai lati di Lucioni e Rossettini ci sono Donati e il rientrante Calderoni.

In mediana Petriccione è convocato ma non al top. Con Tachtsidis fuori uso il regista sarà l’adattato Deiola, con a destra Majer e a sinistra Barak, all’esordio. Il ceco è in vantaggio su Saponara, con Mancosu trequartista che andrebbe a scalare se Liverani optasse per l’ex Genoa. In attacco due sole le opzioni: Falco e Lapadula.

La probabile formazione (4-3-1-2): Vigorito; Donati, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Majer, Deiola, Barak; Mancosu; Falco, Lapadula. 

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Con olivieri in campo giochiamo sempre con un uomo in meno io da profano me ne sono accorto come mai i responsabili non riescono a vedere"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da News